Immissioni in ruolo 2019, Miur agli Uffici Scolastici: fate presto [prospetti ufficiali]

Immissioni in ruolo docenti a..s. 2019/20: ieri un punto di svolta alle procedure. Il Miur ha pubblicato decreto e contingente di nomina. Spetterà adesso agli Uffici Scolastici gestire le operazioni, che dovranno portare in cattedra fino a 53.627 nuovi docenti con contratto a tempo indeterminato. Nella nota di accompagnamento al decreto di autorizzazione alle assunzioni il Miur scrive infatti “Si raccomanda la tempestività degli adempimenti descritti per permettere un ordinato e regolare avvio dell’anno scolastico e si confida nella consueta e fattiva collaborazione

Una raccomandazione che fa un po’ sorridere dal momento che il ritardo nelle operazioni è stato determinato a livello centrale, in quanto l’autorizzazione del MEF è arrivata solo il 25 luglio, con la decurtazione di 5.000 posti rispetto a quelli inizialmente richiesti. Una decurtazione che, comunque, per quest’anno non avrà grandi effetti. Il contingente infatti è stato ridimensionato  tenendo conto dei posti disponibili dopo la mobilità dei docenti di ruolo, ma anche l’effettiva disponibilità di aspiranti in graduatoria, con un occhio alla popolazione scolastica. Si tratta nello specifico di posti di sostegno nelle regioni del nord, che comunque non sarebbero stati coperti per mancanza di aspiranti in graduatoria. Le assunzioni vengono ripartite al 50% tra le Graduatorie ad esaurimento e al 50% tra le graduatorie dei concorsi attualmente vigenti. Il consiglio è quello di monitorare con costanza i siti degli Uffici Scolastici.
Documenti Miur
le istruzioni operative alle nomine in ruolo (Allegato A) il Decreto Ministeriale che autorizza l’immissione in ruolo di personale docente per l’anno scolastico 2019/2020 per un contingente pari a 53.627 posti;
La nota del 31 luglio 2019  di trasmissione dei prospetti agli Uffici Scolastici
i prospetti contenenti il contingente suddetto ripartito a livello regionale;
i prospetti elaborati a livello provinciale, classe di concorso/tipo posto riportanti disponibilità ed esuberi al termine delle operazioni di mobilità;
i prospetti contenenti gli elenchi delle sedi scolastiche e dei tipi posto/classe di concorso relativi alle disponibilità al termine delle operazioni di mobilità
Orizzontescuola

Total
0
Shares
Lascia un commento
Previous Article

Edilizia scolastica, il Ministro:“il contratto di progetto più grande mai stipulato”

Next Article

Il pasticciaccio del concorso beffa: premiati i docenti peggiori

Related Posts
Leggi di più

Finge di avere due lauree: professoressa dovrà restituire 20 anni di stipendi

Un'insegnante di sostegno che ha prestato servizio in diverse scuole della Brianza è stata condannata al risarcimento di 314mila euro per aver falsificato, dal 2000, i certificati di laurea in pedagogia e psicologia. Il caso è scoppiato dopo che la donna aveva denunciato la preside di uno degli istituti nel quale lavorava per mobbing.