Il Master che ti fa volare

Un Master fuori dagli schemi e per chi desidera inserirsi nel settore aerospaziale. Il corso in management “Helicopter and Airplane” è la nuova iniziativa firmata dall’Università Carlo Cattaneo-LIUC di Castellanza. Presentato al pubblico il 29 maggio, il master si propone di potenziare la preparazione tecnico-gestionale dei partecipanti e prepararli, attraverso uno stimolante periodo di stage, ad un rapido inserimento lavorativo in un settore vivace, dinamico e trainante come quello aerospaziale.
Caratteristiche per candidarsi. Saranno selezionati 25 giovani neolaureati in Ingegneria aerospaziale, aeronautica, meccanica e gestionale. L’ammissione al Master è subordinata al possesso di una Laurea specialistica o quinquennale. Il conseguimento della laurea non può essere antecedente a settembre 2008.
Selezioni. I candidati al master saranno preselezionati sul curriculum (votazione minima 105/110 o 95/100, tempi di laurea non superiore a 7 anni, inglese, piano di studio, argomento della tesi, eventuali altri titoli) e sulla motivazione, alla quale seguirà una seconda fase curata da consulenti specializzati e da alcuni rappresentanti aziendali.
Borse di studio. A fronte dei 25 posti complessivi sono disponibili 18 borse di studio a copertura totale, che saranno assegnate con criteri di merito. Un grande supporto, anche in termini economici, sarà dato da Agusta Westland, Alenia Aermacchi, Secondo Mona e dell’Unione degli Industriali della Provincia di Varese.
Scadenza. La domanda deve essere inviata entro il 24 luglio 2009 . Per scaricare il bando ed avere ulteriori informazioni, collegarsi al sito https://iscrizioni.liuc.it

Total
0
Shares
Lascia un commento
Previous Article

La Maturità di Miss Italia ’08

Next Article

Eurostat: disoccupazione in crescita

Related Posts
Leggi di più

Giovani italiani divisi tra Neet e piccoli imprenditori: in entrambi i campi abbiamo il record europeo

Rilevazione di Confartigianato sulla situazione lavorativa dei giovani nel nostro Paese. Ci sono 123.321 imprese artigiane con a capo un under 35 ma il rovescio della medaglia è rappresentato dal 23% dei ragazzi tra i 15 e i 29 anni che non studia e non lavora. In Campania e in Calabria sono 1 su 3. "Le aziende fanno fatica a trovare lavoratori con competenze digitali e green".
Leggi di più

Alternanza scuola-lavoro, in Puglia boom di infortuni per gli studenti: 4500 in un anno

Fanno ancora discutere i numeri dei progetti PTCO che dovrebbero garantire percorsi di formazione all'interno delle aziende per i ragazzi che frequentano gli ultimi anni delle scuole superiori. In Puglia le denunce di infortuni che hanno riguardato studenti nel 2019 sono state 4500, il 4,5% del totale nazionale. Intanto domani il presidente Mattarella incontrerà i genitori di Lorenzo Parelli, lo studente morto durante il suo ultimo giorno di stage.