Il Governo va verso una proroga per il riscatto degli anni di studio all’Università

Riscatto Università, la norma contenuta nel decretone del 2019 e che ha avuto grande successo nel suo primo triennio che scade il 31 dicembre
proroga riscatto Università
Rear view of the university graduates line up for degree award in the university graduation ceremony. The university graduates are gathering in the university graduation ceremony. Crowd of the graduates. Group of the graduates.

Riscatto Università, la norma contenuta nel decretone del 2019 e che ha avuto grande successo nel suo primo triennio che scade il 31 dicembre

Nel decretone del 2019, che ha introdotto il reddito di cittadinanza e quota 100, c’è la norma che potrebbe essere prorogata e consentire il riscatto della laurea con lo sconto, anche oltre la scadenza di fine anno. Era stata un’ipotesi fatta dal quotidiano “il Messaggero” e adesso confermata da fonti del Governo.

la sperimentazione prevista per un triennio scade a dicembre 2021 ma la misura ha avuto grande successo e potrebbe dunque essere prorogata così da permettere il riscatto degli anni di studio all’Università, per fini pensionistici e senza limiti di età, solo per chi non ha versato contributi prima del 1996. Altra condizione è l’iscrizione all’assicurazione generale obbligatoria per dipendenti, autonomi o gestione separata. Per ora non sono inclusi negli aventi diritto gli iscritti alle casse previdenziali dei professionisti.

Si possono riscattare fino a 5 anni di università, il costo, in media sui 5200 euro all’anno, è parametrato alla retribuzione ma agevolato. Serve presentare domanda all’Inps con importo da saldare in unica soluzione o in rate mensili fino a un massimo di 120. 

Total
8
Shares
Lascia un commento
Previous Article
pregiudizio digitale

Il pregiudizio digitale, così alle aziende mancano sei programmatori su dieci

Next Article

AAA Giovani giornalisti cercasi

Related Posts