Il Fai per l’Università

 

 

Il Fondo Ambiente Italiano, sostenitore di valorizzazione, recupero e restauro del patrimonio artistico e paesaggistico italiano, ha lanciato, attraverso il Gruppo FAI Giovani Milano, una serie di appuntamenti riservati agli studenti universitari.

Il Gruppo, guidato da Matteo Manca, in collaborazione con dodici istituti milanesi, offre agli universitari la visita al Cenacolo di Leonardo (una delle opere d’arte più importanti di tutti i tempi)  guidata da Alessandro Viscogliosi, professore di Storia del’Architettura antica e medievale presso l’Università Sapienza di Roma.

Il progetto ha offerto ai giovani occasioni particolari, come l’incontro con il Procuratore Aggiunto della Repubblica presso il tribunale di Milano, Ilda Bocassini o il Concerto di Natale alla Casa Circondariale di San Vittore.

Total
0
Shares
Lascia un commento
Previous Article

A Palermo finte multe contro la privatizzazione dei parcheggi attorno l’Università

Next Article

Scoperta Metelis, antica capitale del Basso Egitto

Related Posts
Leggi di più

Gran Bretagna, niente visto speciale per i nostri laureati: le università italiane considerate “troppo scarse”

Il governo britannico mette a disposizione una "green card" per attrarre giovani talenti e aggirare così le stringenti regole imposte dalla Brexit. Potranno partecipare però solo chi si è laureato in una "università eccellente" in giro per il mondo. Dall'elenco però sono state esclusi tutti gli atenei italiani considerati quindi non all'altezza in basse ai risultati nelle più prestigiose classifiche mondiali.