Rettori del Sud-Est: penalizzati nella distribuzione dei fondi


La lettera aperta.  La versione integrale della lettera che è stata inviata al ministro Francesco Profumo

La protesta di Azione Universitaria. Azione Universitaria: <<Rettori del Sud, basta lagne è ora di lavorare seriamente>> 

Le risorse del Fondo Ordinario per le Università (F.F.O) non sarebbero distribuite in modo equo e trasparente. A sottoscriverlo i Rettori della costituenda Federazione Universitaria del Sud-Est, che in una lettera aperta al ministro Francesco Profumo hanno evidenziato una non omogenea distribuzione geografica dei fondi.

<<Se si suddividono i 54 atenei valutati in due gruppi di pari numerosità, ubicati rispettivamente a nord ed a sud del parallelo passante per Foligno, – scrivono nella lettera – si ottiene la seguente situazione: dei 27 atenei centro-meridionali solo 2 appaiono, peraltro piuttosto marginalmente, “virtuosi”, mentre delle 27 università del centro-nord ben 23 rientrano in questa “fortunata” categoria>>.

Per leggere integralmente la lettera al Ministro Profumo clicca qui

Total
0
Shares
Lascia un commento
Previous Article

CNR, Profumo lascia

Next Article

Lingua italiana per stranieri a Napoli

Related Posts
Leggi di più

La versione di Seneca, talebani e Martin Luter King: ecco le tracce più scelte dalle scuole per la seconda prova della maturità

Ieri i 520mila studenti che hanno svolto la seconda prova dell'esame di maturità hanno impiegato in media tra le 4 e le 6 ore. Seneca e Tacito i più gettonati nei licei classici. I risultati avranno un peso minore rispetto al passato (solo 10 su 100). Il ministro Bianchi: "L'anno prossimo torneremo alla vecchia impostazione ma disponibile ad introdurre ulteriori novità".