I Frati Francescani ritwittano il Papa

L’esordio del Papa su twitter, è stato accolto con gioia, tanto che in dieci giorni, ha raggiunto 670 mila follower, nel testo si legge:”grazie per la vostra generosa risposta, vi benedico tutti dal cuore”. Il papa tweet, così ormai affettuosamente chiamato, vuole essere più vicino ai giovani utilizzando il loro linguaggio: quello digitale. Sembra che l’intento di Benedetto XVI, sia stato ben accolto anche dalle comunità religiose appartenenti ai vari ordini.  Secondo indiscrezioni, i primi a rispondere al Papa, sono stati i francescani che, pur osservando il vangelo in obbedienza e povertà, sono molto all’avanguardia in fatto di comunicazione multimediale. Oggi, così hanno salutato il Santo Padre: ”Pace e bene Santitaà, siamo con lei in questa avventura nel nome di San Francesco. I frati del Sacro Convento di Assisi”

Giovanna Padalino

Total
0
Shares
Lascia un commento
Previous Article

"Avevo l'esame di Stato", non risponde alla convocazione del mister. E' polemica

Next Article

Università Cattolica, Anelli il nuovo rettore

Related Posts
Leggi di più

Maturità senza mascherine? Si apre uno spiraglio: “Con pochi contagi a giugno si possono eliminare”

Continua il dibattito sull'eliminazione delle mascherine a scuola. L'Italia è l'unico Paese in Europa che ha mantenuto l'obbligo di indossarle in classe per gli studenti ma cresce il pressing per eliminarle almeno durante gli esami di maturità e quelli della scuola media. Gli esperti: "Se il tasso di positività si abbasserà dall'attuale 13% al 10% ai primi di giugno allora potremo ragionare sull'eliminazione"