Guida alla Scelta – Psicologia Le strade dei "laureati della mente"

psicologia.pngFacoltà per facoltà, una panoramica sul “futuro che ti aspetta”: un utile vademecum per affrontare al meglio la scelta del percorso universitario. Nella nostra Guida in edicola troverete inoltre: tutti i corsi di laurea, le città dove studiare, gli obiettivi formativi, gli sbocchi occupazionali e i profili preferiti dalle aziende.
Che cosa può fare concretamente un laureato in Psicologia? Molte cose e tutte attinenti con il suo percorso accademico. Il quadro normativo può dare la dimensione della molteplicità degli ambiti d’intervento in cui può andare a operare il laureato in questa disciplina.
La professione di Psicologo è definita all’articolo 1 della legge 56/89 che recita: “La professione di psicologo comprende l’uso degli strumenti conoscitivi e di intervento per la prevenzione, la diagnosi, le attività di abilitazione-riabilitazione e di sostegno in ambito psicologico rivolte alla persona, al gruppo, agli organismi sociali e alle comunità. Comprende altresì le attività di sperimentazione, ricerca e didattica in tale ambito”.
Tali attività possono essere rivolte al singolo, al gruppo e alla comunità intera. Lo Psicologo che lavora in ambito clinico può strutturare un vero e proprio percorso assieme alle persone che si rivolgono a lui, e lo Psicologo in ambito aziendale ha strumenti specifici che altri professionisti non possiedono, e altri strumenti a cui molti altri professionisti non possono accedere per legge.
Il neolaureato in Psicologia solitamente può lavorare nel settore aziendale (selezione, formazione e gestione delle risorse umane); nel sociale (percorsi di riabilitazione per pazienti psichiatrici, o percorsi di recupero presso le comunità); nella crescita personale (gestire gruppi o singoli su tematiche quali autostima, comunicazione, coaching, relazioni di coppia, problematiche adolescenziali, autoconsapevolezza); nel benessere individuale o collettivo (attivando servizi per: il controllo del peso, del fumo, migliorare le relazioni di coppia).

Total
0
Shares
Lascia un commento
Previous Article

Coppie stabili, insieme per vizio

Next Article

Tirocini retribuiti, sei mesi in Philips

Related Posts
Leggi di più

“Vietato salire sull’aereo con i ventilatori polmonari”: Ryanair nega il volo a una dottoranda che deve andare a discutere la tesi

L'incredibile storia capitata a Paola Tricomi, studentessa siciliana della Normale di Pisa che tra qualche giorno dovrà discutere la tesi di dottorato. La compagnia aerea le ha negato la possibilità portare a bordo i due ventilatori polmonari che le servono per respirare. Dopo la mobilitazione sul web la società irlandese ha fatto marcia indietro: "E' stato un equivoco".
Leggi di più

Ucraina, niente vacanze estive per gli studenti di Mariupol: “Russi iniziano la loro propaganda a scuola”

L'occupazione russa della città simbolo della guerra in Ucraina comincia ad avere le prime ripercussioni: gli studenti non faranno le vacanze estive e andranno a scuola fino al 1 settembre. Secondo il governo di Kiev l'esercito di Putin vuole de-ucrainizzare gli scolari e prepararli al curriculum russo che dovranno studiare il prossimo anno scolastico.