Giovanardi, scivolone omofobo

La protesta. Gli studenti replicano a Giovanardi

Quando l’omofobia raggiunge livelli disperati si finisce irrimediabilmente in cadute di stile come quella di Giovanardi ai microfoni di Radio 24.

Il senatore Pdl ed ex sottosegretario alla presidenza del Consiglio ai microfoni di “Non ci sono più mezze stagioni” ha dichiarato: “A lei da fastidio se uno fa pipì? Se lo fa in bagno va bene, ma se uno fa la pipì per strada davanti a lei, può darle fastidio“.

In un mondo che promuove sempre più la cultura di genere e il rispetto per gli orientamenti sessuali, le dichiarazioni di Giovanardi stanno scatendando una grossa polemica.

Dal sito di RaiNews 24 le dichiarazioni del Gay Center

Il senatore del Pdl Carlo Giovanardi non sta del tutto bene, anzi sembra proprio che stia male. Qualcuno dovrebbe dirglielo anche nel suo partito. Paragonare il bacio tra due donne a fare la pipi’ per strada e’ il superamento di ogni altra dichiarazione omofoba precedente.
Ormai sembra non avere piu’ limiti. Questa sua ultima affermazione si commenta da sola. E’ frutto di una malattia, l’omofobia ma forse anche di qualcos’altro. Urge uno psichiatra
“.

Total
0
Shares
1 comment
Lascia un commento
Previous Article

Da Napoli il Registro delle unioni civili

Next Article

Sara e le sbiruline di Emily, l'altra faccia dell'epilessia

Related Posts
Leggi di più

Regalo di Natale al ministro Valditara: 500mila euro in più per il suo staff grazie ai tagli alla didattica

Un emendamento presentato dall'ex sottosegretario Rossano Sasso stanzia ulteriori 480mila euro per consulenti e collaboratori del Ministero dell'Istruzione. Soldi che verranno prelevati dal fondo per la didattica previsto dalla legge sulla Buona Scuola del 2015. Le opposizioni gridano allo scandalo ma da Viale Trastevere provano a gettare acqua sul fuoco: "Spese in linea con gli anni precedenti".