Erasmus, seconda parte: le lezioni e il Marocco

Hola!
Scusate se non ho scritto nulla ma tra genitori che sono venuti a vedere dove è la propria figlia e compiti a casa dall’università era molto difficile avere un momento libero… Anche perché qui gli esami hanno solo 2 appelli e nessuno straordinario 😩
comunque piccolo riassunto: la città è sempre magnifica e c’è sempre, e dico sempre, qualcosa da fare o vedere! L’università beh, vi do il mio parere: é molto meglio la nostra italiana! Sia per come è strutturata, sia per le lezioni e sia anche per i programmi e spiegazioni… sembra veramente di essere tornati indietro nel tempo, più o meno alle elementari 😂 E per questo ti anche annoi ad andare perché sei comunque sempre più avanti di loro…. per il resto c’è sempre il lato positivo: sei in Erasmus e tante cose da fare e da avere, anche scontate, ci sono praticamente per ogni giorno della settimana! 🎊🎉
Io per esempio a dicembre starò poco e niente qui perché andrò a fare il viaggio di Erasmus Family dal 6/12 al 10/12 in Marocco del sud e Sahara dormendo nel deserto con le varie popolazioni 😍 e dopo poco Salmanca per la noche vieja dove più di 50000 studenti universitari dell’andalucia si riuniscono per tutta la notte nella piazza della città a festeggiare in anticipo per Natale e capodanno (14/12 – 15/12) e poi si torna in Italia per Natale ☺️
Fate l’erasmus e se potete scegliete l’andalucia per la Spagna! È la vera Spagna, tipica e bellissima!
Vi racconterò del viaggio, anzi dei viaggi! Promesso 😘

Total
0
Shares
Lascia un commento
Previous Article

La rassegna stampa di mercoledì 22 novembre

Next Article

La rassegna stampa del 23 novembre 2017

Related Posts
Leggi di più

Granada a Colori

Per uno studente in Erasmus a Jaén, Granada è diversa dalle altre città dell’Andalusia che visiterà durante la…
Leggi di più

Nove mesi di emozioni

Senza nemmeno accorgermene sono già trascorsi nove mesi ed il mio periodo di Erasmus in Portogallo è praticamente…