Creata la prima mano artificiale col senso del tatto

mano artificiale

 

Creata nei laboratori americani la prima mano artificiale che restituisce la sensazione del tatto – La notizia è stata divulgata dall’Accademia delle Scienze degli Stati Uniti: un gruppo di ricercatori dell’Università di Chicago è riuscito a costruire una protesi capace di inviare stimoli nervosi al cervello e ridare così il senso del tatto a coloro che hanno perso l’arto.

In questa prima fase la mano artificiale è stata testata solo sulle scimmie, ma secondo gli studiosi potrà essere ben presto utilizzata anche sugli esseri umani.

https://rstampa.pubblica.istruzione.it/utility/imgrs.asp?numart=27CI10&numpag=1&tipcod=0&tipimm=1&defimm=0&tipnav=1

Total
0
Shares
Lascia un commento
Previous Article

Almalaurea: ad un anno alla laurea il guadagno per i giovani è di poco superiore ai mille euro

Next Article

L'ebook ai docenti non piace

Related Posts
Leggi di più

“Vietato salire sull’aereo con i ventilatori polmonari”: Ryanair nega il volo a una dottoranda che deve andare a discutere la tesi

L'incredibile storia capitata a Paola Tricomi, studentessa siciliana della Normale di Pisa che tra qualche giorno dovrà discutere la tesi di dottorato. La compagnia aerea le ha negato la possibilità portare a bordo i due ventilatori polmonari che le servono per respirare. Dopo la mobilitazione sul web la società irlandese ha fatto marcia indietro: "E' stato un equivoco".
Leggi di più

Ucraina, niente vacanze estive per gli studenti di Mariupol: “Russi iniziano la loro propaganda a scuola”

L'occupazione russa della città simbolo della guerra in Ucraina comincia ad avere le prime ripercussioni: gli studenti non faranno le vacanze estive e andranno a scuola fino al 1 settembre. Secondo il governo di Kiev l'esercito di Putin vuole de-ucrainizzare gli scolari e prepararli al curriculum russo che dovranno studiare il prossimo anno scolastico.