Controllori di traffico aereo per Enav

Enav, la società nazionale per l’assistenza al volo, cerca numerosi controllori del traffico aereo, oltre a diversi operatori del servizio informazioni volo. La selezione si rivolge a diplomati o laureati pronti a diventare controllore del traffico aereo (Cta), una figura professionale specializzata che gestisce e assiste gli aeromobili negli aeroporti e nello spazio aereo nazionale, con lo scopo di garantire un sicuro, ordinato e spedito flusso del traffico aereo.
In media vengono assunti 120 controllori in un biennio. Superate le selezioni, i prescelti cominciano a frequentare un corso di formazione di 18 mesi. Le classi sono composte da 15 allievi e partono 8 corsi in due anni.
Ma quali sono i requisiti per diventare controllore di volo? Essere nati dopo il primo gennaio 1981, avere una buona conoscenza dell’inglese ed avere un titolo di studio come diploma o laurea. Alla fine del percorso, gli allievi saranno assunti con una busta paga da 3.000 euro al mese. Per candidarsi c’è tempo fino al 27 novembre.
Il curriculum va inviato tramite il sito www.enav.it, dalla pagina “Lavora con noi”.

Total
0
Shares
Lascia un commento
Previous Article

Gelmini: “Sostegni concreti alla ricerca”

Next Article

Agenzia delle Entrate, il premio è uno stage

Related Posts
Leggi di più

Facebook, in Europa 10mila posti lavoro in 5 anni

. "La regione sarà messa al centro dei nostri piani per aiutare a costruire il metaverso che ha il potenziale di aiutare a sbloccare l'accesso a nuove opportunità creative, sociali ed economiche", spiegano Nick Clegg, Vice Presidente Global Affairs del colosso di Menlo Park
Leggi di più

Salario minimo, cos’è e perché ce lo chiede l’UE

A riporta in auge il tema è una proposta rilanciata da Partito democratico e Movimento 5 Stelle. Tranne timide eccezioni, l'idea non sembra però raccogliere l'entusiasmo né delle parti sociali, né degli altri partiti di maggioranza. Eppure allargando lo sguardo, solo sei Paesi europei, Italia compresa, non possiedono una normativa del genere.