Controllava l’ex grazie al gps sull’I-phone, denunciato un universitario

Schermata 2013-02-12 a 12.03.57

Controllava gli spostamenti della sua ex fidanzata grazie all’applicazione gps sul suo iPhone: lo stalker, un universitario di 25 anni di Alba, e’ stato denunciato dai Carabinieri. Vittima una ragazza di 21 anni, di Asti.I due si erano conosciuti al’universita’.

Prima che lei troncasse la relazione,lui e’ riuscito a inserire nel suo iPhone un’applicazione spia in grado di localizzarla. Cosi’ lo stalker riusciva a trovarsi in ogni luogo in cui lei andava.

Total
0
Shares
Lascia un commento
Previous Article

Tbc: undici vaccini sotto esame, bocciata l'ipotesi di Oxford

Next Article

Scoperta nel nostro cervello una macchina del tempo

Related Posts
Leggi di più

Mascherine a scuola, cresce il fronte di chi vorrebbe toglierle subito: “Con questo caldo un’inutile crudeltà verso gli studenti”

Il sottosegretario all'Istruzione Rossano Sasso (Lega) chiede al ministro Speranza di intervenire per modificare i protocolli e togliere l'obbligo di indossare il dispositivo di protezione a scuola viste anche le temperature record di questi giorni. Anche le associazioni dei genitori chiedono la revoca ma gli esperti frenano: "E' ancora presto".