Connection day a Milano: imprese e studenti a confronto

Aiesec, la più grande associazione studentesca al mondo per i giovani universitari che vogliono crescere personalmente e professionalmente e respirare un clima internazionale organizza “Connection Day”.

Aiesec, la più grande associazione studentesca al mondo per i giovani universitari che vogliono crescere personalmente e professionalmente e respirare un clima internazionale – venerdì 6 Maggio 2011 ha organizzato all’Università Cattolica del Sacro Cuore di Milano l’evento nazionale “Connection Day”. L’intera giornata è stata incentrata sulla tematica della Sostenibilità ambientale, economica, etica.

La giornata si apre alle ore 09:30 in aula S.Agostino con i saluti istituzionali del Professor Mario Molteni, Direttore di ALTIS e Docente di Economia Aziendale dell’Università Cattolica. I successivi interventi sono centrati sul tema “Global Business e Sostenibilità” e vi portano il loro contributo Giulia Ferrero, Presidente di Aiesec Italia; il Dott. Adriano Gasperi, Direttore del Comitato Scientifico di Expo 2015; il Dott. Petter Johannesen, attuale Consule Onorario della Namibia ed Alumnus di Aiesec.

Nel corso della giornata poi susseguono 6 workshop ideati da Aiesec in collaborazione con alcuni Docenti dell’Università, in cui le aziende con gli studenti di tutta Italia si potranno confrontare per generare idee innovative per rispondere al bisogno di sostenibilità.

Saranno presenti con casi aziendali Microsoft (Sostenibilità e progettazione di strutture organizzative), PwC e Kpmg (Lavoro in team e strutture a matrice in un ambiente globale), Istud (sostenibilità nella Responsabilità Sociale d’Impresa), UniCredit (il Responsible Lending) e Banca Etica (Responsible Lending e azionariato critico)

Tutti gli spunti emersi nel corso della giornata verranno raccolti da Aiesec nella “Guida alla Sosteniblità”, che verrà pubblicata sul sito www.youthchange.it al termine dell’iniziativa annuale.

Nel pomeriggio le aziende saranno in Università per presentare le posizioni e i profili ricercati attualmente, incontrare gli studenti e raccoglierne le candidature.

A conclusione della giornata una tavola rotonda sul tema della comunicazione sociale e responsabile dal titolo “ Storie di comunicazione responsabile” moderato dalla dott.ssa Antonella Tagliabue, AD di Un-Guru.

Intervengono Rino Moffa, Tvn Media Group; la Prof.ssa Rossella Sobrero, Koinetica; il Dott. Paolo Migliavacca, AD di Vit; il Dott. Mauro Baffico, GlocalDev.

In seguito alla tavola rotonda verranno annunciati i vincitori del concorso internazionale “Pics for a better world” lanciato da Aiesec con Shicon e TVN Media Group. In palio 3 stage retribuiti della durata di 6 mesi a Milano presso Consulmarketing.

Per ulteriori informazioni:
Elena Gaffurini – Responsabile delle Relazioni Pubbliche di AIESEC Italia
email: [email protected]
Cell: 339 5995994
www.youthchange.it

Total
0
Shares
Lascia un commento
Previous Article

Erasmus vince il campionato di calcio

Next Article

IL CNRU aderisce allo sciopero del 6 maggio

Related Posts
Leggi di più

Intervista al nuovo rettore di Bergamo Sergio Cavalieri: “Open campus per far riscoprire agli studenti l’Università”

Sul Pnrr: "Uscire da logiche campanilistiche. Si ai consorzi con altre università e imprese ma superare le conflittualità con progetti condivisi". E sugli obiettivi dei dipartimenti: "Le strategie d'ateneo vanno discusse all'interno dell'università e in contrattazione con il ministero e poi si definiscono gli obiettivi da intraprendere"