Concorsone, test da ripetere per black out a Pescara

Attimi di tensione, questa mattina, a Pescara, durante lo svolgimento della prova pre-selettiva per il concorso docenti.

Mentre i candidati erano all’interno dell’istituto Aterno Manthone’, lungo la Tiburtina, nella struttura e’ andata via l’energia elettrica all’improvviso, pare per un black out che ha interessato la zona.

I computer si sono spenti tutti contemporaneamente quando mancavano 10 minuti al termine del tempo a disposizione per il completamento della prova.

Per un po’ non si e’ capito come andare avanti, dopodiche’ si e’ stabilito che il test sarebbe stato ripetuto. Un test completamente diverso dal primo, quindi con 50 quesiti diversi rispetto ai precedenti e altri 50 muniti a disposizione.

Tutto da ripetere, insomma.

E cosi’ e’ stato quando l’energia elettrica e’ tornata.

Ci sono stati commenti negativi, oltre ad un carico di preoccupazione non indifferente.

Total
0
Shares
Lascia un commento
Previous Article

Gli atenei britannici fanno rete e lanciano i corsi online su smartphone e tablet

Next Article

Biagio Izzo e i suoi mille volti al teatro

Related Posts
Leggi di più

Mascherine a scuola, cresce il fronte di chi vorrebbe toglierle subito: “Con questo caldo un’inutile crudeltà verso gli studenti”

Il sottosegretario all'Istruzione Rossano Sasso (Lega) chiede al ministro Speranza di intervenire per modificare i protocolli e togliere l'obbligo di indossare il dispositivo di protezione a scuola viste anche le temperature record di questi giorni. Anche le associazioni dei genitori chiedono la revoca ma gli esperti frenano: "E' ancora presto".