Con Carta Giovani si diventa inviati speciali

A tutti i video reporter di talento, agli appassionati di musica e videoclip, questo contest è per voi. YKS, un nuovo canale televisivo che si occupa di trasmettere tutto il meglio della produzione video che circola nella rete, e Carta Giovani Euro<26, hanno promosso un concorso dedicato a video-maker giovani e creativi; il premio in ballo è nientemeno che un soggiorno a Budapest con la possibilità di partecipare come inviato speciale al Sziget Festival, in programma dal 12 al 18 agosto.
Il concorso, aperto a giovani d’età compresa tra i 18 e 26 anni, è finalizzato all’identificazione di video-reporter di talento, in grado di confezionare video-cronache originali. Per partecipare è necessario dar prova delle proprie capacità, realizzando e inviando un reportage che abbia come oggetto un evento, un festival, una rassegna, una manifestazione, che documenti il proprio stile, e che sia in grado di far rivivere nello spettatore la musica, i luoghi, e le sensazioni provate da chi quell’evento l’ha vissuto di persona.
Il video si può inviare direttamente dal sito www.tbtv.it, dopo averlo precedentemente caricato sulla piattaforma Dailymotion ed essersi iscritti al gruppo “Sziget/Carta Giovani” presente all’interno del channel di YKS. La durata massima del video dovrà essere di 10 minuti, e potrà esser stato girato con videocamera, videotelefonino, webcam o qualsiasi altro dispositivo audio video. Ogni video dovrà obbligatoriamente contenere alcune tag (parole chiave) e il cartello ufficiale del contest, materiali presenti nello Starter kit del contest sul sito www.tbtv.it, mentre non dovrà contenere immagini offensive, discriminanti, oscene o volgari, che inneggiano o incitano alla violenza.
La scadenza per l’invio dei materiale audiovisivo è fissata per il 21 luglio. I due video-maker più originali e talentuosi saranno i vincitori di due soggiorni in palio per Budapest (volo, pernottamento e ingresso settimanale al Festival) e potranno realizzare il video-reportage dell’evento. Al Sziget Festival 2008 parteciperà il meglio della scena musicale mondiale: R.E.M, Alanis Morissette, Iron Maiden, Jamiroquai, solo per citare alcuni nomi. A settembre, i video dei vincitori andranno in onda all’interno della programmazione user generated del canale YKS.
La collaborazione con il festival nasce dall’accordo con l’Associazione Carta Giovani che permette ai soci italiani di avere lo sconto sul prezzo del biglietto. Obiettivo dell’associazione, dal 1991, è quello di incentivare la mobilità verso gli altri 41 paesi europei che fanno capo all’’EYCA (European Youth Card Association) ma anche di offrire ai ragazzi, con età inferiore ai 26 anni, la possibilità di usufruire degli sconti e delle agevolazioni sottoscritte dall’Ufficio Convenzioni dell’associazione nel campo del tempo libero, dello studio, dell’intrattenimento, della formazione.

Total
0
Shares
Lascia un commento
Previous Article

Mentos + Coca, pozione esplosiva

Next Article

Il futuro della casa è verde

Related Posts
Leggi di più

Giovani italiani divisi tra Neet e piccoli imprenditori: in entrambi i campi abbiamo il record europeo

Rilevazione di Confartigianato sulla situazione lavorativa dei giovani nel nostro Paese. Ci sono 123.321 imprese artigiane con a capo un under 35 ma il rovescio della medaglia è rappresentato dal 23% dei ragazzi tra i 15 e i 29 anni che non studia e non lavora. In Campania e in Calabria sono 1 su 3. "Le aziende fanno fatica a trovare lavoratori con competenze digitali e green".
Leggi di più

Erasmus+, un partecipante su tre trova lavoro all’estero dopo il tirocinio

I dati di un'indagine svolta dall’Agenzia nazionale Erasmus+ evidenziano come oltre il 30% dei partecipanti ai programmi di formazione fuori dai confini italiani alla fine del percorso siano riusciti ad inserirsi nel mondo del lavoro dei paesi ospitanti. Quest'anno sono già 457 i progetti di mobilità individuale ricevuti.
Leggi di più

Alternanza scuola-lavoro, in Puglia boom di infortuni per gli studenti: 4500 in un anno

Fanno ancora discutere i numeri dei progetti PTCO che dovrebbero garantire percorsi di formazione all'interno delle aziende per i ragazzi che frequentano gli ultimi anni delle scuole superiori. In Puglia le denunce di infortuni che hanno riguardato studenti nel 2019 sono state 4500, il 4,5% del totale nazionale. Intanto domani il presidente Mattarella incontrerà i genitori di Lorenzo Parelli, lo studente morto durante il suo ultimo giorno di stage.