Café Babel cerca madrelingua italiano: contratto di 10 mesi a oltre 1.000 euro mensili

Café Babel cerca giovani italiani appassionati di editoria e giornalismo per svolgere 10 mesi di servizio civile (service civique francese) a Parigi rimborsati con oltre 1.000 euro al mese. 
Il magazine Cafè Babel, fondato nel 2001 da un gruppo di studenti Erasmus, animati dall’idea di creare un media davvero europeo, offre uno sguardo sull’attualità europea con un punto di vista orientato ai giovani, non convenzionale e non istituzionale, ponendo l’accento sui temi che riguardano la “Generazione Erasmus”.
L’offerta è rivolta a madrelingua italiani di età non superiore ai 26 anni: i giovani selezionati saranno coinvolti nel progetto di servizio civile francese della durata di 10 mesi per 35 ore settimanali nella sede parigina del magazine.
I benefit che ciascun volontario civile percepirà sono: 467,34 euro netti al mese di indennità di servizio civile versati dallo Stato francese; 450 euro netti al mese di indennità per l’alloggio (se non risiedi a Parigi o in Île de France); rimborso integrale dell’abbonamento ai trasporti pubblici, “Passe Navigo 2 zone” per un valore di 70 euro (dietro presentazione di un giustificativo); 20 buoni pasto mensili per un valore totale di 100,70 euro. Per un totale di oltre 1.080 euro mensili. Inoltre si segnala la possibilità di ottenere 100 euro al mese supplementari per i beneficiari di RSA (Revenu de solidarité active, previa attestazione e approvazione da parte della Pubblica amministrazione francese).
Oltre al limite d’età, il candidato ideale per il progetto di Café Babel è un giovane interessato all’attualità e alle forme di espressione digitale, portato per la scrittura e/o per l’editing e la revisione di articoli e traduzioni. Sensibile nei confronti dei problemi dei giovani e in stretta relazione con le iniziative giovanili in Europa. Una precedente esperienza in un media partecipativo constituirà un titolo in più.
La scadenza per inviare le candidature è fissata al 25 marzo 2016. Maggiori informazioni sono disponibili sul sito di Café Babel, alla pagina dedicata alle selezioni di collaboratori in lingua italiana.

Total
0
Shares
Lascia un commento
Previous Article

La rassegna stampa di martedì 15 marzo

Next Article

Gite scolastiche, il Miur risponde alle polemiche: "Per i prof, nessuna responsabilità extra"

Related Posts
Leggi di più

Il mondo della comunicazione è sempre più giovane: il 53% degli occupati è under 35

Un dipendente su due che lavora nel mondo della comunicazione ha meno di 35 anni. E' quanto emerge da un'indagine condotta su un campione di 172 aziende e condotta da Una, Aziende della comunicazione unite, e Almed, Alta Scuola in Comunicazione, Media e Spettacolo, dell'Università Cattolica del Sacro Cuore. Negli ultimi anni c'è stato un calo dell'occupazione femminile.