Borse di studio per specializzarsi nella cura delle tossicodipendenze

borse di studio specializzazione cura tossicodipendenze

Borse di studio per la cura alle tossicodipendenze Dall’Agenzia Capitolina delle Tossicodipendenze il bando della IV edizione di “FormiAMOci” Le sovvenzioni, da 3 a 5 mila euro, serviranno all’iscrizione presso una scuola di specializzazione partner del progetto

 

Trentasei borse di studio per formare esperti e professionisti capaci di lavorare nella cura delle tossicodipendenze.

Uscito il bando del progetto “FormiAMOci”, promosso dall’Agenzia Capitolina sulle Tossicodipendenze (Actroma) in collaborazione con le Scuole di Specializzazione in Psicoterapia,  giunto alla quarta edizione.

Le borse di studio messe a disposizione dovranno essere utilizzate per iscriversi ad una delle scuole di specializzazione partner del programma, hanno un valore variabile tra i 3.000 e i 5.000 euro e serviranno a coprire le spese del primo anno del ciclo di studi specialistico o il 50% dei due anni di corso, a seconda dell’accordo stipulato dai singoli istituti.

Requisiti per partecipare alla selezione: essere laureati in Psicologia o Medicina e Chirurgia e risultare iscritti ai relativi Albi Professionali (o impegnarsi a farlo entro la fine della prima annualità del corso di specializzazione).

Le domande, complete di apposita Richiesta di partecipazione, CV, fotocopia di documento d’identità e codice fiscale, dovranno essere spedite via posta all’indirizzo: ufficio Protocollo dell’Agenzia Capitolina sulle Tossicodipendenze – Istituzione di Roma Capitale, sito in via Savona n.12 – 00182 Roma; entro il 4 ottobre alle ore 12.

L’agenzia capitolina delle Tossicodipendenze, istituita nel 1998, è un’istituzione che gestisce una rete di servizi a bassa ed alta soglia, con l’obiettivo di fornire risposte adeguate a persone tossicodipendenti, mediante interventi di accoglienza, sostegno, ascolto e reinserimento socio-lavorativo.

Per tutte le informazioni relative al bando, consultate il sito dell’agenzia o telefonate ai numeri 06/70390940, 06/70390949 oppure 06/70305343

Total
0
Shares
Lascia un commento
Previous Article

Ha cento anni, prende la licenza elementare

Next Article

Regione Puglia: concorso per 200 dipendenti nella pubblica amministrazione

Related Posts
Leggi di più

Altro che tesoro! In Italia chi trova un amico… trova un lavoro

Secondo un'indagine Inapp-Plus negli ultimi dieci anni quasi un lavoratore su quattro ha trovato occupazione tramite amici, parenti o conoscenti. Solo il 9% grazie a contatti stabiliti nell'ambiente lavorativo. Un sistema che ha delle ripercussioni anche su stipendi e mansioni (al ribasso).