Bologna e Sorbona, nuovi accordi di ricerca

Un memorandum di intesa per sviluppare progetti scientifici, didattici e culturali comuni. A siglarlo il presidente della Sorbona, Georges Molinié, e il rettore dell’Università di Bologna, Ivano Dionigi.L’accordo, si legge in una nota, intende facilitare il lavoro coordinato tra i due atenei, valorizzando l’operato di ricercatori e studenti e aprendo la strada a nuovi progetti interdisciplinari, in particolare nei campi delle scienze del linguaggio e delle scienze umane. In particolare verranno promossi progetti di ricerca, seminari e simposi, scuole estive per dottorandi e post-doc, scambio di materiale bibliografico oltre al supporto di percorso tematici interdisciplinari, con una particolare attenzione ai dottorati di ricerca.

Total
0
Shares
Lascia un commento
Previous Article

Laurea, presto spendibile in 47 paesi europei

Next Article

Montaruli «basta screditare i grandi capolavori»

Related Posts
Leggi di più

Green pass, Corte Costituzionale boccia il conflitto di attribuzione sollevato da 27mila docenti e studenti

Un avvocato e docente universitario genovese - in proprio e in qualità di rappresentante di 27.252 docenti, studenti e membri del personale scolastico e universitario - aveva sollevato il conflitto sull'omesso esame di una petizione in cui si chiedeva di non convertire in legge il decreto-legge che ha introdotto l’obbligo di green pass nelle scuole e nelle Università. La Corte: "I firmatari di una petizione non sono titolari di funzioni costituzionali"