Bimba cade in una buca, la salva Luciano Zauri

Schermata 2013-01-21 a 13.04.53

Roma, domenica sera. Luciano Zauri è in un ristorante nei pressi di Ponte Milvio, per trascorrere la serata. A pochi passi dal locale, una bambina cade in una buca di 4 metri. Il giocatore della Lazio, dopo i primi momenti di panico, subito interviene per aiutare la piccola, estraendola dal pozzo grazie a una corda.

Brutta avventura, dunque, per il difensore biancoceleste, colpito dallo spavento. Solo dopo si è scoperto, inoltre, che la bambina era la nipote di Zibi Boniek, attuale presidente della Federcalcio polacca ed ex bandiera di Roma e Juve. Probabilmente la piccola aveva intenzione di andare in bagno ma è inciampata. La buca nella quale è caduta era coperta da una lastra di legno dello spessore di pochi centimetri. Per fortuna nè per la piccola, nè per il suo soccorritore, ci sono state conseguenze di salute, solo un grande spavento. Gli accertamenti in ospedale hanno escluso la presenza di ferite o fratture.

Il difensore bianco celeste invece, è stato salutato con comprensibili apprezzamenti e ringraziamenti dai familiari della bambina.

Total
0
Shares
Lascia un commento
Previous Article

Simbolo dell'antisegregazione universitaria, muore a 70 anni James Hood

Next Article

Carlo Dell'Aringa: "rivoluzioneremo la formazione"

Related Posts
Leggi di più

Sfide estreme per registrare i video su TikTok: due ragazzi ricoverati in ospedale in gravi condizioni

Due giovani di 14 e 17 anni sono finiti in ospedale dopo aver cercato di portare a termine dei "TikTok Challenge". Il primo ha provato ad incendiare il tavolo di casa ma è rimasto ustionato, l'altro è salito sul vagone di un treno ma è rimasto folgorato da un cavo dell'alta tensione. Il social network si difende: "Rimuoveremo i contenuti che violano la nostra policy".