Berlusconi contestato al seggio da una Femen a torso nudo che gli urla: "Sei scaduto"

Silvio Berlusconi è stato contestato questa mattina all’interno del suo seggio elettorale a Milano da una ragazza a torso nudo che gli ha urlato ‘Berlusconi, il tempo è scaduto’. Nel 2013 Berlusconi, sempre nel seggio di via Scrosati a Milano, era stato contestato da tre attiviste delle Femen con le stesse modalità.
Questa volta la contestazione è però avvenuto all’interno della sezione numero 502 dove Berlusconi stava votando. La ragazza, di 25-30 anni, aveva anche lei la scritta ‘Femen’ sul petto e sulla schiena e gli ha ripetuto più volte ‘Berlusconi sei scaduto, il tuo tempo è scaduto’ prima di essere bloccata e trascinata fuori dalla Polizia.
 
https://www.facebook.com/localteamtv/videos/1880030762039202/

Total
0
Shares
Lascia un commento
Previous Article

Elezioni 2018, affluenza a rischio: le stime dicono 70%

Next Article

Elezioni 2018, alle 19 affluenza al 58,7%. File e disagi per il bollino antifrode

Related Posts
Leggi di più

Studente muore schiacciato da una trave d’acciaio: era all’ultimo giorno di stage gratuito in azienda

Lorenzo Parelli aveva 18 anni e ieri stava per completare il tirocinio in un'azienda meccanica della provincia di Udine dove viveva. La Procura adesso ha aperto un'inchiesta per ricostruire l'esatta dinamica dei fatti. La Rete degli studenti medi attacca: "Non si può morire mentre si sta facendo quella che dovrebbe essere un'attività didattica"