Assistenti di lingua italiana all’estero

Quasi 300 i posti disponibili per assistenti di lingua italiana per l’a.s. 2013/2014 nei seguenti Paesi: Austria, Francia, Irlanda, Germania, Regno Unito e Spagna. Domande entro il 12 gennaio 2013

Sono quasi 300 i posti disponibili per assistenti di lingua italiana all’estero per l’a.s. 2013/2014.

Nel dettaglio: 30 posti in Austria,3 in Belgio (lingua francese),169 in Francia,6 in Irlanda, 29 nella Repubblica Federale di Germania, 15 nel Regno Unito e 29 in Spagna.

L’opportunità è riservata a studenti universitari under 30 con almeno due esami nella lingua e/o letteratura del Paese richiesto. Può partecipare inoltre anche chi ha già conseguito una laurea vecchio ordinamento o specialistica/magistrale dal 1° giugno 2012.

La domanda, per uno solo dei Paesi indicati, va compilata on-line entro il 12 gennaio 2013

Per informazioni:

dal lunedì al venerdì dalle ore 10.30 alle ore 13.00 tel. 06 58493777; via mail all’indirizzo [email protected]

 

Total
0
Shares
Lascia un commento
Previous Article

Matematica con successo, non dipende dall'intelligenza ma dalla motivazione

Next Article

Il Professore si è dimesso

Related Posts
Leggi di più

Facebook, in Europa 10mila posti lavoro in 5 anni

. "La regione sarà messa al centro dei nostri piani per aiutare a costruire il metaverso che ha il potenziale di aiutare a sbloccare l'accesso a nuove opportunità creative, sociali ed economiche", spiegano Nick Clegg, Vice Presidente Global Affairs del colosso di Menlo Park
Leggi di più

Salario minimo, cos’è e perché ce lo chiede l’UE

A riporta in auge il tema è una proposta rilanciata da Partito democratico e Movimento 5 Stelle. Tranne timide eccezioni, l'idea non sembra però raccogliere l'entusiasmo né delle parti sociali, né degli altri partiti di maggioranza. Eppure allargando lo sguardo, solo sei Paesi europei, Italia compresa, non possiedono una normativa del genere.