Amazon scommette sull'Italia: previste 1700 assunzioni

Amazon creerà 1.700 posti di lavoro a tempo indeterminato in Italia entro la fine dell’anno, superando i 5.200 dipendenti, dai 3.500 di fine 2017. Molti dei ruoli sono disponibili nei nuovi centri di distribuzione che sono stati aperti nell’autunno 2017 a Passo Corese (Rieti) e a Vercelli così come nel centro di distribuzione a Castel San Giovanni (Piacenza), nel customer service di Cagliari, nel centro di sviluppo di Torino e nella nuova sede direzionale a Milano che vedrà salire ad oltre 600 i dipendenti entro la fine dell’anno.


Dal 2010 Amazon ha investito oltre 1,6 miliardi di euro in Italia. I “1.700 nuovi dipendenti rafforzeranno i nostri team italiani per assicurare consegne più veloci”, sottolinea in una nota Mariangela Marseglia, Country Manager Amazon Italia e Spagna.

Total
0
Shares
Lascia un commento
Previous Article

La rassegna stampa di lunedì 9 luglio

Next Article

Laurearsi conviene ma l'occupazione è ancora un miraggio

Related Posts
Leggi di più

Il mondo della comunicazione è sempre più giovane: il 53% degli occupati è under 35

Un dipendente su due che lavora nel mondo della comunicazione ha meno di 35 anni. E' quanto emerge da un'indagine condotta su un campione di 172 aziende e condotta da Una, Aziende della comunicazione unite, e Almed, Alta Scuola in Comunicazione, Media e Spettacolo, dell'Università Cattolica del Sacro Cuore. Negli ultimi anni c'è stato un calo dell'occupazione femminile.