Altran cerca neolaureati per il settore finanza

altran cerca neolaureati

Altran cerca neolaureati Si cercano laureandi e neolaureati in informatica, ingegneria informatica o dell’automazione, economia dei mercati finanziari o per la finanza aziendale

Sono aperte le candidature per le ricerche di neolaureati in ambito IT e in ambito economico per settore Finance W/M del gruppo Altran. L’azienda francese, leader internazionale nella consulenza in innovazione e ingegneria high tech, mira ad inserire giovani stagisti presso la propria sede di Milano.

C’è bisogno di laureandi o neolaureati (specialistica) che sappiano utilizzare le proprie conoscenze per generare idee e soluzioni orientate alla soddisfazione del cliente, propensi alla mobilità, pronti a cogliere le sfide con entusiasmo e spirito d’iniziativa e a vivere da protagonisti il trasferimento tecnologico.

La selezione per “Neo-Laureati in ambito IT per settore Finance W/M” si rivolge a persone specializzate in informatica, ingegneria informatica o ingegneria dell’automazione con buona conoscenza dei linguaggi C, C++ e Java, interessate ad approfondire competenze in ambito applicativi web.

La ricerca per “Neo-Laureati in ambito economico per settore Finance W/M” è per profili in economia dei mercati finanziari o economia per la finanza aziendale, interessati ad approfondire le problematiche operative e di evoluzione degli applicativi di supporto ai mercati finanziari.

 

L’inglese fluente è requisito comune. Ci si candida da qui:

www.altran.it/carriere/offerte-lavoro/offers/m/displayOffers.html

 

Total
0
Shares
Lascia un commento
Previous Article

Iuss Pavia, consegnati i diplomi a 52 studenti

Next Article

Erasmus, boom nella Ue ma l'Italia è in ritardo

Related Posts
Leggi di più

Facebook, in Europa 10mila posti lavoro in 5 anni

. "La regione sarà messa al centro dei nostri piani per aiutare a costruire il metaverso che ha il potenziale di aiutare a sbloccare l'accesso a nuove opportunità creative, sociali ed economiche", spiegano Nick Clegg, Vice Presidente Global Affairs del colosso di Menlo Park
Leggi di più

Salario minimo, cos’è e perché ce lo chiede l’UE

A riporta in auge il tema è una proposta rilanciata da Partito democratico e Movimento 5 Stelle. Tranne timide eccezioni, l'idea non sembra però raccogliere l'entusiasmo né delle parti sociali, né degli altri partiti di maggioranza. Eppure allargando lo sguardo, solo sei Paesi europei, Italia compresa, non possiedono una normativa del genere.