A fine serata dopo i tacchi meglio le ballerine

rollasole.jpgSi stanno diffondendo a macchia d’olio nelle discoteche più cool d’Inghilterra e rappresentano una salvezza per tutte le ragazze britanniche che trascorrono la notte a ballare nei club ma che non rinunciano all’eleganza di un bel paio di tacchi alti; eleganza che tuttavia a fine serata fa pagare il suo prezzo, ovvero un inevitabile mal di piedi.
Ebbene, grazie ai distributori automatici di scarpe basse, tutte le sfrenate danzatrici inglesi potranno comprare per sole 5 sterline (il prezzo di un cocktail) un paio di “ballerine da fine serata” ovvero un comodo paio di scarpe “ciabatta” per affrontare anche l’ultimo disco messo su dal dj oppure per tornare a casa senza problemi di deambulazione.
Le ragazze potranno acquistare le loro scarpette direttamente nella discoteca e scegliere tra i cinque colori disponibili quello che meglio si intona al vestito della serata. Con le ballerine viene fornito anche un sacchetto per contenere i tacchi alti dismessi. Maggiori informazioni sul progetto sui siti www.rollasole.com e www.afterheels.com.

Total
0
Shares
Lascia un commento
Previous Article

Borsa per ricerche di medicina molecolare

Next Article

Parma per Univaq, nuova sede ecocompatibile

Related Posts
Leggi di più

Maturità senza mascherine? Si apre uno spiraglio: “Con pochi contagi a giugno si possono eliminare”

Continua il dibattito sull'eliminazione delle mascherine a scuola. L'Italia è l'unico Paese in Europa che ha mantenuto l'obbligo di indossarle in classe per gli studenti ma cresce il pressing per eliminarle almeno durante gli esami di maturità e quelli della scuola media. Gli esperti: "Se il tasso di positività si abbasserà dall'attuale 13% al 10% ai primi di giugno allora potremo ragionare sull'eliminazione"