1 miliardo di utenti, facebook è il social più seguito al mondo

1 persona su 7 in tutto il mondo usa Facebook, il social nato appena 8 anni fa registra un record senza precedenti. Ora il suo giovane fondatore pensa ad App ha pagamento

Mark Zuckerberg non crede ai suoi occhi: il social network fondato otto anni fa conta da oggi oltre un miliardo di utenti, ovvero una persona su 7 nel mondo. Occhio alle novità: spunta lo status a pagamento!

Sono ormai uno sbiadito ricordo i guai di Facebook dovuti al pug dei messaggi privati. Oggi la rete sociale più celebre del mondo ha raggiunto un traguardo impensabile: oltre un miliardo di utenti, “connessi e attivi”, possiedono un account e una “faccia-libro”.

“Grazie a tutti per aver concesso a me e alla mia piccola squadra l’onore di servirvi – ha scritto in un comunicato il fondatore Mark Zuckerberg – Aiutare un miliardo di persone a rimanere connessi è incredibile, un’esperienza che ci rende più umili”. Le sue ambizioni non hanno limiti:

“La mia missione è lavorare ogni giorno per rendere Facebook migliore per chi lo usa, e la mia speranza è che un giorno, noi e voi insieme, riusciremo a connettere anche il resto del mondo”.

Dire che una persona su sette è connessa su Facebook è piuttosto riduttivo, visto che la recente esplosione demografica mondiale riguarda soprattutto l’Asia, che ha un accesso più limitato alla rete internet e al social network. La popolazione di Facebook ha ampiamente superato quella europea, ferma a 725 milioni nel 2010.
E in arrivo anche una novità: si tratta di un’applicazione che consentirà ai suoi iscritti di aumentare la visibilità dei loro messaggi. E sarà a pagamento, a partire da 7 euro. “Nell’ambito di un test che parte oggi, negli Stati Uniti sarà possibile promuovere post personali ai propri amici su Facebook”, scrive l’azienda.

“A volte un vostro particolare amico potrebbe non notare il vostro post, specialmente se molti suoi amici hanno pubblicato messaggi di recente e la vostra storia non è in cima alla sua bacheca. Quando pubblicate un post, potrete promuoverlo in alto nella bacheca, così amici e fan avranno più possibilità di notarlo”.

L’applicazione sarà disponibile per chi ha meno di 5.000 amici o fan. Cosa ne pensate? Ma soprattutto, che ne pensate del miliardo di utenti?

Total
0
Shares
Lascia un commento
Previous Article

Nati i primi topi fabbricati con le staminali

Next Article

Imprese e pubblica amministrazione: al via la digitalizzazione del Paese

Related Posts
Leggi di più

Ucraina, niente vacanze estive per gli studenti di Mariupol: “Russi iniziano la loro propaganda a scuola”

L'occupazione russa della città simbolo della guerra in Ucraina comincia ad avere le prime ripercussioni: gli studenti non faranno le vacanze estive e andranno a scuola fino al 1 settembre. Secondo il governo di Kiev l'esercito di Putin vuole de-ucrainizzare gli scolari e prepararli al curriculum russo che dovranno studiare il prossimo anno scolastico.
Leggi di più

Studentessa muore a pochi esami dalla laurea: l’università la proclamerà lo stesso “dottoressa”

Irene Montuccoli avrebbe compiuto oggi 22 anni. E' morta nei giorni scorsi in seguito a dei forti mal di testa. Sul suo decesso la Procura di Reggio Emilia ha aperto un fascicolo perché la ragazza, che era andata più volte al Pronto soccorso, era sempre stata dimessa. Irene era appassionata di motori e stava per laurearsi in Ingegneria del veicolo. L'ateneo di Modena e Reggio Emilia ha avviato l'iter per la laurea alla memoria.