Via al progetto scuole aperte allo sport

Un nuovo pacchetto sportivo in orario scolastico ed extrascolastico rivolto agli studenti delle medie, con l’obiettivo di favorire l’attività motoria e diffondere i valori educativi dello sport. Lavoro di squadra, ma non solo, per contrastare anche fenomeni come il bullismo. “Scuole aperte allo sport” è il nome del progetto presentato al Circolo del Tennis del Foro Italico, alla presenza della ministra dell’Istruzione Valeria Fedeli, e del presidente del Coni, Giovanni Malagò.
Saranno 100 le scuole coinvolte, con circa 1.500 classi e 30mila studenti partecipanti. Tra gli altri sostenitori figurano le federazioni sportive italiane, il Comitato Italiano Paralimpico e Samsung Italia. “Lo sport è un’attività aggregativa – ha dichiarato a margine della presentazione la ministra Fedeli – con questo progetto lo sarà ancora di più”.

Total
0
Shares
Lascia un commento
Previous Article

La rassegna stampa di giovedì 14 dicembre

Next Article

Scuola, dal 2019 prof in pensione a 67 anni o 43 di contributi

Related Posts
Leggi di più

Spari in classe, la prof adesso vuole querelare la Littizzetto

La docente colpita da alcuni pallini di plastica partiti da una pistola ad aria compressa ha intenzione di denunciare la comica torinese dopo le sue esternazioni in radio. "Se l'hanno colpita è anche colpa sua" aveva detto. Intanto per gli studenti protagonisti dell'episodio a scuola sono scattati i lavori socialmente utili.