Vaccini, polemiche e bambini "fuorilegge"

Il nuovo decreto sui vaccini ha fissato l’obbligatorietà soltanto per i bambini da 0 a 6 anni e quindi chi è escluso non potrà essere iscritto a meno che non si metta in regola. Per i successivi cinque anni la mancata adempienza farà scattare una sanzione. Il decreto, inoltre, ha portato da 4 a 12 il numero di vaccini obbligatori. Molte le polemiche e nel frattempo si sono stimati 75mila bambini “fuorilegge” sul morbillo.

Total
0
Shares
Lascia un commento
Previous Article

Una nuova figura professionale: il Data protection officer

Next Article

YoungG7 a Catania

Related Posts
Leggi di più

Studentessa muore a pochi esami dalla laurea: l’università la proclamerà lo stesso “dottoressa”

Irene Montuccoli avrebbe compiuto oggi 22 anni. E' morta nei giorni scorsi in seguito a dei forti mal di testa. Sul suo decesso la Procura di Reggio Emilia ha aperto un fascicolo perché la ragazza, che era andata più volte al Pronto soccorso, era sempre stata dimessa. Irene era appassionata di motori e stava per laurearsi in Ingegneria del veicolo. L'ateneo di Modena e Reggio Emilia ha avviato l'iter per la laurea alla memoria.