Università: Settis, fuga cervelli errore madornale

(ANSA) – CAMPOBASSO, 3 FEB – “Purtroppo negli ultimi anni i nostri giovani più bravi vanno all’estero e noi li ‘regaliamo’ come un vero dono impacchettato perché abbiamo pagato sui fondi pubblici per una formazione di altissimo livello e poi non riusciamo a fargli trovare un lavoro”. Lo ha detto Salvatore Settis, archeologo, Accademico dei Lincei e presidente del Consiglio scientifico del Louvre, oggi a Campobasso per partecipare all’inaugurazione dell’Anno accademico dell’Università del Molise.
“È un errore madornale – ha aggiunto – che fa parte di una concezione della cultura come marginale che purtroppo la nostra politica ha elaborato e condiviso per pigrizia o per ignoranza”.

Total
0
Shares
Lascia un commento
Previous Article

La ministra Luciana Lamorgese all’inaugurazione dell’anno accademico dell’Università di Foggia

Next Article

Università degli Studi di Milano: concorsi per nuove assunzioni

Related Posts
Leggi di più

Università, Messa: “Episodi concorsi isolati”

"La comunità scientifica è una comunità sana. Ha anticorpia sufficienza per reagire e autoregolarsi, ma deve misurarsi tra le altre cose con una realtà che fatica a trovare il giusto equilibrio tra trazione e innovazione, e a definire cosa caratterizzi il merito in maniera obiettiva, rendendo prossima allo zero l'ineludibile discrezionalità della scelta", parole della ministra Cristina Messa