Test d’ingresso, si parte. Migliaia di studenti alla prova. Proteste e mobilitazioni in tutta Italia

AUSTRIA-EDUCATION-STUDENTS-MEDICINE

TEST D’INGRESSO – Disillusione? Anticipazione? Il dato parla chiaro: – 14 % di iscritti rispetto all’anno scorso. Sono “solo” 64mila gli iscritti ai Test in Medicina e Chirurgia, che cominceranno a partire da domani in molte Università italiane. Gli aspiranti camici bianchi, insomma, ci credono di meno: i numeri confermano una vera e propria fuga dal quizzone, che tanto aveva fatto parlare di sé nelle annate precedenti.

Di chi la colpa? Di certo ha influito, e non poco, la decisione di anticipare i test ad aprile: molti studenti denunciano una situazione insostenibile. “Non sappiamo più per cosa studiare – ci raccontano – se pensare ai test o alla maturità. Così diventa tutto estremamente caotico”.

Anche gli stessi docenti avevano criticato fortemente questa decisione, lanciando un appello al ministro Stefania Giannini. Il problema, poi, riguarda anche i costi: “Il costo medio per sostenere il test va dai 50 ai 100 euro a studente, l’introito finale per atenei privati e pubblici è però di molto superiore, circa 6 milioni in totale. Un vero e proprio business che specula sulle speranze della nostra generazione – commenta Alberto Campailla, portavoce di Link Coordinamento Universitario”.

Il calo riguarda anche gli iscritti al Test in Veterinaria (- 22%) edi Architettura, dove si registrano quasi 30 punti percentuali in meno rispetto all’anno scorso. E nonostante il MIUR abbia lanciato le sue linee guida per prepararsi al meglio, sono ancora in tanti a  pensare che da domani cominci una vera e propria lotteria. I programmi sono vasti, il tempo a disposizione va regolato, la cultura generale “incombe”, come sempre. E niente più bonus maturità.

I risultati dei test verranno resi noti il 22 aprile 2014 per Medicina e Odontoiatria, il 23 aprile per Veterinaria e il 24 aprile per Architettura. La graduatoria di merito nazionale sarà invece pubblicata il 12 maggio 2014. E l’immatricolazione dovrà essere perfezionata, a pena di decadenza, entro il 6 ottobre 2014.

 

TUTE LE INFO

Si avvicinano i Test d’ingresso: le proteste e le mobilitazioni degli studenti in tutta Italia 

Test d’ingresso: ecco le guide del ministero che ti aiutano a prepararti 

I numeri: se cala l’interesse per Medicina 

La novità: a Milano e Roma arrivano i test d’ingresso a distanza 

Total
0
Shares
Lascia un commento
Previous Article

Economia, lavoro e formazione: le 7 proposte per rilanciare l'Università

Next Article

Ecco tutti i contributi a fondo perduto in arrivo dall'UE: "Rilanciamo l'innovazione"

Related Posts
Leggi di più

La versione di Seneca, talebani e Martin Luter King: ecco le tracce più scelte dalle scuole per la seconda prova della maturità

Ieri i 520mila studenti che hanno svolto la seconda prova dell'esame di maturità hanno impiegato in media tra le 4 e le 6 ore. Seneca e Tacito i più gettonati nei licei classici. I risultati avranno un peso minore rispetto al passato (solo 10 su 100). Il ministro Bianchi: "L'anno prossimo torneremo alla vecchia impostazione ma disponibile ad introdurre ulteriori novità".