Sit in a Roma Tre

Dissenso di un centinaio di studenti davanti alla facoltà di Economia di Roma Tre in occasione dell’inaugurazione di Roma Tre

Circa un centinaio di studenti si sono riuniti in sit-in davanti la facoltà di Economia di Roma Tre con l’intento di manifestare il proprio dissenso contro l’inaugurazione dell’anno accademico celebrata dal rettore Fabiani alla presenza del Presidente della Repubblica Giorgio Napolitano.
In questa occasione gli studenti e le studentesse hanno voluto porre l’attenzione sui veri problemi dell’Ateneo che, per far fronte agli ingenti tagli previsti dalla riforma Gelmini, attua scelte economiche che penalizzano sia gli studenti che i lavoratori di Roma Tre, esprimendo il dissenso generale che si respira nelle facoltà.

Total
0
Shares
Lascia un commento
Previous Article

Case popolari, tra cinema e storia

Next Article

Scienze del Farmaco, si vota

Related Posts
Leggi di più

Rientro dei cervelli in fuga, la ministra Messa ci crede: “Abbiamo messo sul piatto 600 milioni di euro”

In Senato la ministra dell'Università ha confermato l'importante stanziamento del Governo grazie ai fondi del PNRR riguardo al programma di rientro dei ricercatori italiani che sono andati a lavorare all'estero. E sul no della Gran Bretagna per il visto speciale per i nostri laureati: "Noi siamo diversi da loro e accogliamo chiunque abbia le capacità di innovare".