Si denudava davanti alle studentesse, arrestato

uscita da scuola

Si avvicinava alle studentesse e si denudava davanti a loro. Un cinquantenne di Aversa, nella provincia di Caserta, è stato arrestato dai carabinieri per atti osceni in luogo pubblico.

L’uomo, già noto alle forze dell’ordine, frequentava di continuo i maggiori istituti scolastici della città; all’entrata e all’uscita dalla scuola tentava, invano, di adescare studentesse.

Già in passato erano arrivate denunce da parte di presidi, docenti, e studentesse degli istituti coinvolti; poi gli uomini guidati dall’ispettore superiore Pietro Vinciguerra e dall’assistente capo Rosa Sabino hanno bloccato e arrestato il 50enne nei pressi dell’istituto Mattei.

Appena visti gli agenti, l’uomo si è lanciato in una rocambolesca fuga per le vie del centro all’interno della sua Ford Fiesta bianca. Dopo pochi istanti, però, la sua autovettura è stata intercettata in via Ligabue. Sull’uomo, ora, pesa una denuncia per atti osceni.

Total
0
Shares
Lascia un commento
Previous Article

Pordenone, in 1.300 al concorso per soli 3 posti

Next Article

Caos trasporti, stop a linee metro e bus nella Capitale

Related Posts
Leggi di più

Orientasud, torna il salone per i ragazzi del Meridione. Berriola: “Aziende non trovano giovani”

Da mercoledì 3 a venerdì 5 novembre, tre giorni di evento nel segno dei giovani. Orientamento, informazioni, opportunità di studio e scambi, colloqui, seminari e workshop per sostenere le scelte formativo-professionali dei ragazzi. Grazie alla piattaforma Natlive e al canale live streaming disponibile, il salone potrà essere seguito in diretta da tutto il Paese.