Scuola, crollano i falsi miti: “Classi pollaio e senza pc è qui che si impara di più”

classi pollaio

 

Il Rapporto Ocse Pisa abbatte alcuni luoghi comuni legati alla scuola: sono le classi più affollate, le cosiddette classi pollaio, quelle in cui i bambini riescono ad apprendere meglio. Stesso discorso per i libri di testo: al bando quelli digitali, il caro buon vecchio libro di carta aiuta la comprensione meglio di qualsiasi ebook.

https://rassegnastampa.unipi.it/rassegna/archivio/2013/12/06SIB5057.PDF

Total
0
Shares
Lascia un commento
Previous Article

Addio Mandela, eroe nero e simbolo della rinascita africana

Next Article

Telethon, nuova sede a Pozzuoli: più ricercatori sulle malattie genetiche

Related Posts
Leggi di più

Film horror in una scuola media: studenti svenuti

È accaduto in una scuola di Cremona durante una supplenza. Proiettata la pellicola "Terrifier" vietata ai minori: gli alunni più sensibili hanno accusato malori e nausea. Lettera di protesta inviata al preside