Prove di verifica: l’Insubria apre corsi di preparazione gratuiti

corsi gratuiti all'Insubria

Corsi gratuiti all’Insubria Dal 1 agosto  al via le iscrizioni ai corsi proposti dall’Università dell’Insubria per supportare gli studenti anche in vista delle prove di verifica della preparazione iniziale

Anche quest’anno l’Università degli studi dell’Insubria avvia quattro tipologie di precorsi: “Matematica”; “Scrittura di Base”; “Metodo di studio” e “Lingua Inglese”, con l’obiettivo di completare la preparazione di base  delle matricole.

Le iscrizioni ai precorsi partono l’1 agosto fino ad esaurimento dei posti disponibili e vanno effettuate utilizzando l’apposita procedura on line sul sito dell’Università (www.uninsubria.it).

Per gli iscritti all’Università degli Studi dell’Insubria (immatricolati o iscritti ai test di ammissione alla data di inizio dei corsi ) tutti i corsi sono gratuiti.

I corsi di Matematica, Metodo di Studio e Scrittura di base sono aperti anche a non iscritti all’Insubria, ai quali è chiesto il pagamento di una quota di iscrizione (per il precorso di Matematica: 30 euro; per Scrittura di Base: 20 euro; per Metodo di Studio: 10 euro; per iscrizione a tutti e tre i precorsi: 50 euro).

Il corso di Lingua Inglese è riservato a studenti già immatricolati ad un corso di laurea dell’Università degli Studi dell’Insubria.

Tutti i precorsi si svolgeranno nel mese di settembre. I corsi di Matematica e Scrittura di base sono proposti, con identico programma, nelle sedi di Varese e Como. Il corso di Lingua Inglese è proposto solo nella sede di Varese. Il precorso di Metodo di Studio è proposto solo nella sede di Como.

Il precorso di “Matematica” riprende e approfondisce le principali nozioni matematiche del triennio finale delle scuole superiori, abituando le matricole allo stile delle lezioni universitarie. È consigliato come preparazione alla prova di verifica della preparazione iniziale per i corsi di laurea scientifici e per il corso di laurea in Economia e Management.

Il precorso “Scrittura di base” – consigliato come preparazione alla prova di verifica della preparazione iniziale per i corsi di laurea in Giurisprudenza, Scienze della Mediazione interlinguistica e interculturale, Scienze del turismo e Scienze della Comunicazione – si sofferma sui temi: “Dal parlato allo scritto: competenze e strategie. La scrittura digitale”; “Il testo scritto: elementi di base”; “La pianificazione del testo. Lo stile. Qualità, adeguatezza pragmatica e chiarezza”; “Riscrivere e compilare. Le scritture tecniche”.

Il precorso di “Lingua Inglese” verte su un approfondimento grammaticale e lessicale con eventuale materiale di supporto sulla piattaforma e-learning di Ateneo ed è consigliato a chi deve affrontare la prova di verifica della preparazione iniziale per il corso di laurea in Economia e Management.

Per info: Ufficio Orientamento: [email protected].

Total
0
Shares
Lascia un commento
Previous Article

Almalaurea: sei laureati su dieci parlano inglese

Next Article

Il tirocinio si fa all'università

Related Posts
Leggi di più

Gran Bretagna, niente visto speciale per i nostri laureati: le università italiane considerate “troppo scarse”

Il governo britannico mette a disposizione una "green card" per attrarre giovani talenti e aggirare così le stringenti regole imposte dalla Brexit. Potranno partecipare però solo chi si è laureato in una "università eccellente" in giro per il mondo. Dall'elenco però sono state esclusi tutti gli atenei italiani considerati quindi non all'altezza in basse ai risultati nelle più prestigiose classifiche mondiali.