Promuovere autonomia

alloggi.jpgIl Comune di Napoli vede crescere in modo esponenziale rispetto agli anni passati la richiesta di contributi economici, e questo è si un fattore positivo in quanto i giovani napoletani avvertono la necessità di essere responsabilmente autonomi, ma questa necessità di “sostegno” deve trovare un punto di ancoraggio.
Per questo fine, mercoledì 13 gennaio alle ore 12.00 presso la Sala Giunta di Palazzo San Giacomo si terrà la conferenza stampa di presentazione delle azioni per l’autonomia abitativa dei giovani del Comune di Napoli.
Il progetto che verrà presentato è il risultato di un intenso lavoro tra l’assessorato alle Politiche Giovanili e quello al Patrimonio, progetto che ha portato allo stanziamento di un fondo di 1.000.000 di euro per tutti i giovani napoletani che intendono intraprendere questa autonomia.
Alla conferenza stampa prenderanno parte: On. Rosa Russo Iervolino, sindaco di Napoli; Giulio Riccio, assessore alle politiche giovanili; Marcello D’Aponte, assessore al patrimonio; Domenica Coppola, dirigente servizio giovani; Paolo Eugenio Crisci, dirigente SIAD; Corrado Di Maso, dirigente servizio assegnazione immobili.

Total
0
Shares
Lascia un commento
Previous Article

Programmatori su Bologna per Pradac

Next Article

Nuova vita alla medicina salernitana

Related Posts
Leggi di più

La versione di Seneca, talebani e Martin Luter King: ecco le tracce più scelte dalle scuole per la seconda prova della maturità

Ieri i 520mila studenti che hanno svolto la seconda prova dell'esame di maturità hanno impiegato in media tra le 4 e le 6 ore. Seneca e Tacito i più gettonati nei licei classici. I risultati avranno un peso minore rispetto al passato (solo 10 su 100). Il ministro Bianchi: "L'anno prossimo torneremo alla vecchia impostazione ma disponibile ad introdurre ulteriori novità".