Premio Ex Grege: comunicare è la vera impresa

Sono ufficialmente aperte le iscrizioni alla Prima edizione di Ex-Grege Premio ‘Impresa’ Comunicazione che premia i neolaureti, i giornalisti e le imprese di tutta Italia che mettono in luce l’importanza della comunicazione d’impresa.
All’interno delle imprese, soprattutto di quelle piccole e medie e soprattutto in un periodo di crisi come quello attuale, la comunicazione rischia di essere penalizzata ed erroneamente considerata non indispensabile. Mentre invece saper comunicare efficacemente è proprio il primo passo per conquistare (o riconquistare) il mercato prima di pubblicizzarsi, per creare opinione e reputazione positive prima di fare un buon prezzo, per intrattenere relazioni costanti con i clienti attuali e potenziali prima di fare pagine pubblicitarie o spedire cataloghi.
Comunicare “Ex Grege”, letteralmente “fuori dal gregge”, vuol dire proprio questo: elevarsi, distinguersi, emergere.
Perché comunicare l’impresa è davvero un’impresa!
Ex-Grege dunque è l’addetto stampa dell’impresa che si distingue perché ha saputo investire in persone capaci e in strumenti efficaci di comunicazione. Ex-Grege è il giornalista che si distingue perché ha saputo dar voce a quelle imprese che hanno investito nella comunicazione. Ex-Grege è il neolaureato che ha approfondito nella sua tesi di laurea il rapporto media-impresa-economia, studiandone processi e proponendo soluzioni.
La dotazione di Ex Grege Premio ‘Impresa’ Comunicazione ammonta a 6000 euro ripartiti in Premio addetto stampa (2000 euro) con riconoscimento all’azienda “protagonista” e redazionale pubblicato su Milano Finanza; Premio giovane giornalista (2000 euro) e Premio tesi di studio (2000 euro).
Il modulo di iscrizione è scaricabile dal sito www.exgrege.com e il termine per la consegna delle proposte è fissato al 31 luglio 2009. La selezione dei vincitori avverrà entro il 15 settembre 2009 e la cerimonia di premiazione nell’ ottobre 2009 all’interno di una tavola rotonda sui temi inerenti il premio alla quale parteciperanno i rappresentanti istituzionali delle realtà coinvolte. Seguirà poi una cena di gala.
Il premio è organizzato dal Team Penso con la partnership della Regione Veneto, dell’Ordine dei Giornalisti del Veneto, delle Università legate ai temi del concorso, delle Associazioni di categoria delle imprese. L’iscrizione è gratuita.

Total
0
Shares
Lascia un commento
Previous Article

Laureati in statistica per Nebo

Next Article

Urbino ha scelto, Pivato nuovo Magnifico

Related Posts
Leggi di più

Salario minimo, cos’è e perché ce lo chiede l’UE

A riporta in auge il tema è una proposta rilanciata da Partito democratico e Movimento 5 Stelle. Tranne timide eccezioni, l'idea non sembra però raccogliere l'entusiasmo né delle parti sociali, né degli altri partiti di maggioranza. Eppure allargando lo sguardo, solo sei Paesi europei, Italia compresa, non possiedono una normativa del genere.