Posti tra le borsette, solo per informatici

Carpisa, società specializzata nel settore delle borse e accessori, ricerca profili da inserire nella sede di Nola, in provincia di Napoli. Le ricerche aperte si rivolgono in particolar modo a personale specializzato nel settore informatico e più specificatamente a responsabili sistemi informatici, tecnici hardware/software e IT International help desk.
Per il primo ruolo è necessaria una laurea, meglio se specialistica, e almeno 5 anni di esperienza nel settore informatico. Ai tecnici, invece, si richiedono ottime conoscenze in ambito Microsoft Windows, buone competenze nella prevenzione e rimozione dei virus oltre che capacità di problem solving.
Per quanto riguarda l’ultimo profilo, il candidato verrà inserito nell’area sistemi informativi e si occuperà dell’assistenza tecnica ai punti vendita sia in Italia che all’estero. Necessaria, per questa posizione, la conoscenza fluente dell’inglese. Per partecipare alle selezioni occorre inviare il curriculum completo all’indirizzo [email protected]

Total
0
Shares
Lascia un commento
Previous Article

Ma quando escono i calendari d'esame?!?

Next Article

Psicologia: una fabbrica di illusioni

Related Posts
Leggi di più

Facebook, in Europa 10mila posti lavoro in 5 anni

. "La regione sarà messa al centro dei nostri piani per aiutare a costruire il metaverso che ha il potenziale di aiutare a sbloccare l'accesso a nuove opportunità creative, sociali ed economiche", spiegano Nick Clegg, Vice Presidente Global Affairs del colosso di Menlo Park
Leggi di più

Salario minimo, cos’è e perché ce lo chiede l’UE

A riporta in auge il tema è una proposta rilanciata da Partito democratico e Movimento 5 Stelle. Tranne timide eccezioni, l'idea non sembra però raccogliere l'entusiasmo né delle parti sociali, né degli altri partiti di maggioranza. Eppure allargando lo sguardo, solo sei Paesi europei, Italia compresa, non possiedono una normativa del genere.