Poste Italiane cerca portalettere, ingegneri e front office

Poste Italiane sta cercando ingegneri da assumere a tempo indeterminato a Roma. Le risorse saranno immesse nell’area Operations, settore Corrispondenza e Pacchi. I candidati dovranno ovviamente possedere una laurea in ingegneria.

Si cerca un process engineer esperto Mtm a Roma. Si tratta di una offerta di lavoro per  laureati in discipline ingegneristiche, con almeno 2 anni di esperienza disponibili a trasferte e in grado di diagnosticare la produttività dei reparti e la PDL, analizzare KPI e con capacità di analisi  MTM-Tempi e Metodi. 

Gli interessati possono candidarsi inviando la domanda a questa pagina  dove è possibile caricare il proprio cv e attendere una chiamata dalle Poste per il primo colloquio conoscitivo. 

Sono ancora aperte le posizioni per postini su tutto il territorio nazionale, figure di front end a Bolzano e consulenti commerciali. Per quanto riguarda i portalettere questi saranno assunti per circa 3-4 mesi per esigenze stagionali. Non devono avere particolari requisiti se non il diploma o la laurea e nessun tipo di esperienza ma sarà effettuata una prova del motomezzo aziendale. Ancora aperte le candidature per consulenti finanziari su tutto il territorio e figure di front per cui si richiede il diploma di scuola superiore e il patentino di bilinguismo visto che le assunzioni interessano la provincia di Bolzano.

Total
0
Shares
Lascia un commento
Previous Article

Roma, diocesi mappa spazi parrocchiali per le aule scolastiche

Next Article

Medicina, boom di iscritti al test ma la tassa d'iscrizione aumenta per colpa del Covid

Related Posts
Leggi di più

Altro che tesoro! In Italia chi trova un amico… trova un lavoro

Secondo un'indagine Inapp-Plus negli ultimi dieci anni quasi un lavoratore su quattro ha trovato occupazione tramite amici, parenti o conoscenti. Solo il 9% grazie a contatti stabiliti nell'ambiente lavorativo. Un sistema che ha delle ripercussioni anche su stipendi e mansioni (al ribasso).