Perù, il momento in cui la polizia sfonda i cancelli dell’Università di San Marcos

Nel video un carro armato abbatte uno dei cancelli dell’università per consentire l’ingresso del contingente delle forze di sicurezza

Sabato, 21 gennaio, la polizia peruviana ha fatto irruzione in un’università di Lima e ha arrestato oltre 200 persone con l’accusa di violazione di domicilio e furto, mentre le violente proteste scuotono il paese andino ormai da dicembre.

L’università ha dichiarato che un gruppo di manifestanti con i volti coperti ha fatto irruzione nel campus venerdì, 20 gennaio notte, e ha espulso il personale di sicurezza dopo aver preso giubbotti e altre attrezzature.

Total
0
Shares
Lascia un commento
Previous Article

Valditara risponde alla Litizzetto: "Quando uno studente spara ad un insegnante non ci sono se e non ci sono ma"

Next Article

Perù, la polizia fa irruzione all'Università San Marcos di Lima e arresta oltre 200 persone

Related Posts
Leggi di più

Spari in classe alla prof con una pistola ad aria compressa: la docente denuncia tutti e 24 gli studenti

Lo scorso 11 ottobre in una scuola di Rovigo una docente venne colpita alla testa da alcuni proiettili di gomma sparati da una pistola ad aria compressa. Oggi la professoressa ha deciso di denunciare per lesioni personali, oltraggio a pubblico ufficiale, diffamazione a mezzo social e atti persecutori tutti e 24 gli studenti presenti in classe.
Leggi di più

Maledette tabelline: la sottosegretaria all’Università non risponde su quanto fa 7×8

Imbarazzo per la sottosegretaria Augusta Montaruli durante la trasmissione Un Giorno da Pecora di Rai Radio1: incalzata dal conduttore Giorgio Lauro, la deputata di FdI ha preferito non rispondere alla domanda su quanto facesse 7x8. Dopo qualche secondo di esitazione ha fornito la risposta esatta (56) ammettendo però di aver ricevuto un suggerimento da qualcuno presente in studio.