Napoli all'International Day of Students

L’Unione degli Studenti di Napoli parteciperà domani all’International Day of Students, la giornata internazionale di mobilitazione studentesca per il diritto allo studio, al sapere e al valore della conoscenza.

L’Unione degli Studenti di Napoli parteciperà domani all’International Day of Students, la giornata internazionale di mobilitazione studentesca per il diritto allo studio, al sapere e al valore della conoscenza.
Un unico coro contro la precarietà che cade proprio nel giorno dell’assalto all’Università di Praga nel 1939 ma anche nella data dell’occupazione del Politecnico di Atene nel 1973 interrotta con l’uso dei carri armati. Ormai, dal 2004, il 17 novembre ha acquisito non solo un senso commemorativo bensì di unione delle forze studentesche nel nome del diritto allo studio.
Gli studenti campani si sono dati appuntamento alle ore 16.00 in via Costantinopoli presso la sede della Seconda Università per discutere di diritto alla conoscenza, di welfare e lavoro. Il programma proseguirà alle ore 18.00 in Piazza San Giovanni con un’iniziativa dedicata all’arte in ogni sua forma e alle ore 19.00 la manifestazione si chiuderà con l’esibizione di gruppi musicali emergenti composti da studenti universitari.

Total
0
Shares
Lascia un commento
Previous Article

Cnru, sciopero nazionale il 17 novembre

Next Article

Ascolti record tra i giovani per Vieni via con me

Related Posts
Leggi di più

Intervista al nuovo rettore di Bergamo Sergio Cavalieri: “Open campus per far riscoprire agli studenti l’Università”

Sul Pnrr: "Uscire da logiche campanilistiche. Si ai consorzi con altre università e imprese ma superare le conflittualità con progetti condivisi". E sugli obiettivi dei dipartimenti: "Le strategie d'ateneo vanno discusse all'interno dell'università e in contrattazione con il ministero e poi si definiscono gli obiettivi da intraprendere"