Il MIUR attiva una task force per le zone alluvionate

alluvione-genova-29-400

Il Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca ha attivato una task force a seguito delle alluvioni che hanno colpito Genova, Parma e la zona di Orbetello.

Gli esperti del Miur, come già accaduto in passato per eventi simili, sono al lavoro in contatto con gli Uffici Scolastici Regionali per dare vita a tutte le azioni necessarie al ripristino, nel più breve tempo possibile, della piena funzionalità delle scuole. E’ in corso una ricognizione per verificare le necessità degli istituti scolastici.

Total
0
Shares
Lascia un commento
Previous Article

Il ministro incontra le associazioni studentesche: "#labuonascuola si costruisce insieme"

Next Article

In arrivo 1,7 miliardi per atenei e scuola

Related Posts
Leggi di più

Rientro dei cervelli in fuga, la ministra Messa ci crede: “Abbiamo messo sul piatto 600 milioni di euro”

In Senato la ministra dell'Università ha confermato l'importante stanziamento del Governo grazie ai fondi del PNRR riguardo al programma di rientro dei ricercatori italiani che sono andati a lavorare all'estero. E sul no della Gran Bretagna per il visto speciale per i nostri laureati: "Noi siamo diversi da loro e accogliamo chiunque abbia le capacità di innovare".
Leggi di più

Ucraina, niente vacanze estive per gli studenti di Mariupol: “Russi iniziano la loro propaganda a scuola”

L'occupazione russa della città simbolo della guerra in Ucraina comincia ad avere le prime ripercussioni: gli studenti non faranno le vacanze estive e andranno a scuola fino al 1 settembre. Secondo il governo di Kiev l'esercito di Putin vuole de-ucrainizzare gli scolari e prepararli al curriculum russo che dovranno studiare il prossimo anno scolastico.