Mille giovani chirurghi in Congresso a Perugia

chirurgo.jpgDal 15 al 18 giugno l’ateneo del capoluogo umbro ospiterà il XXI Congresso nazionale della Società polispecialistica italiana dei giovani chirurghi. Il convegno, che si svolge nell’ambito delle celebrazioni del Settimo Centenario dell’Ateneo perugino e sotto l’alto patronato del presidente della Repubblica, vedrà la presenza di 650 relatori italiani e stranieri e oltre mille partecipanti.
La cerimonia inaugurale è fissata per le 17 nell’Aula Magna della Facoltà di Agraria in San Pietro alla presenza del sottosegretario alla Presidenza del Consiglio, Gianni Letta. Interverranno il magnifico rettore Francesco Bistoni, il preside di Medicina e Chirurgia Adolfo Puxeddu e le massime autorità della Regione Umbria e del Comune di Perugia.
Il congresso si annuncia particolarmente intenso e ricco di contenuti. Tre giornate di sedute scientifiche, distribuite in undici aule della Facoltà di Agraria. Sono, infatti, previsti simposi polispecialistici, sedute congiunte con società scientifiche italiane e straniere e corsi teorico-pratici che si terranno nella Facoltà di Veterinaria. In tale contesto si favorirà l’incontro tra i maestri della chirurgia di fama nazionale ed internazionale con i giovani chirurghi su tematiche di attualità scientifica.
“Già da alcuni anni la nostra Società – sottolinea Giuliano Daddi, presidente onorario del Congresso di cui Presidente è Filippo Calzolari – cerca di dare uno spazio significativo agli abstract che ogni anno vengono selezionati e a Perugia 15 di essi saranno scelti per essere pubblicati come articoli per esteso su “European Surgical Research” e su “World Journal of Emergency Surgery”.
Manuel Massimo 

Total
0
Shares
Lascia un commento
Previous Article

"Jump in Bosch": giovani talenti con la valigia

Next Article

Ascanio Celestini al Villaggio Globale

Related Posts
Leggi di più

Pisa, manganellate agli studenti alla manifestazione per Gaza

Scontri questa mattina nel centro della città toscana durante il corteo in favore della Palestina. Le forze dell'ordine hanno caricato i ragazzi che cercavano di entrare in piazza dei Cavalieri. "Sconcerto" da parte dell'Università.
Leggi di più

Elezioni Europee, ok al voto per gli studenti fuorisede

Via libera in Commissione Affari costituzionali alla proposta di far votare alle prossime elezioni in programma per l'8 e il 9 giugno chi studia in un Comune diverso da quello di residenza. Bisognerà però fare un'apposita richiesta 35 giorni prima.