Meno rischio d’infarto sia con gli Omega 3 che con i 6

omega 3

 

Sono capaci persino di ridurre la probabilità di incorrere in un attacco cardiaco: si aggiunge una nuova voce alle già numerose proprietà salutari degli Omega 3. Uno studio italiano, infatti, ha dimostrato che assumendo regolarmente alimenti ricchi di Omega 3 e Omega 6 si può ridurre sensibilmente il rischio di infarto.

https://rassegnastampa.unipi.it/rassegna/archivio/2014/02/04SIJ2068.PDF

Total
0
Shares
Lascia un commento
Previous Article

Studenti meritevoli senza risorse

Next Article

Francia in testa alle Universiadi

Related Posts
Leggi di più

Picchiavano i compagni di classe e postavano i video su Telegram: sei bulli finiscono in manette. “Violenze anche davanti ai professori”

Indagine dei carabinieri in provincia di Milano che ha portato all'arresto di sei studenti di un'istituto superiore accusati di violenze e maltrattamenti nei confronti dei loro compagni di classe. I video delle violenze venivano postate sulle chat di Telegram dove in pochi giorni hanno raggiunto le 100mila visualizzazioni. I pestaggi avvenivano addirittura in aula sotto gli occhi dei docenti.