L’ennesima vittima del bullismo, addio Carolina

Finisce in tragedia l’ennesima storia di bullismo a scuola. Stavolta la vittima è la bellissima Carolina Picchio, appena 14enne, ha deciso di farla finita buttandosi dalla finestra di casa. La tragedia si è consumata a Novara nella notte tra sabato e domenica dopo una festa con gli amici.

Finisce in tragedia l’ennesima storia di bullismo a scuola. Stavolta la vittima è la bellissima Carolina Picchio, appena 14enne, ha deciso di farla finita buttandosi dalla finestra di casa. La tragedia si è consumata a Novara nella notte tra sabato e domenica dopo una festa con gli amici.

Gli inquirenti, che al momento indagano contro ignoti, hanno già avuto modo di ascoltare alcuni dei compagni che avevano partecipato alla festa, eppure per tutti nulla di strano, Carolina sembrava normale.

Numerosi i post su twitter: “Che gesto orribile hai dovuto fare per colpa della cattiva gente“, “Dovevi fregartene, pensare a te e non a quello che dicono gli altri“. Emerge così la pista bullismo.

Total
0
Shares
Lascia un commento
Previous Article

Il ritorno del Komandante

Next Article

Aborto per tutte le donne incinte di bambini down. E' shock in Inghilterra per la proposta del politico Clarke

Related Posts
Leggi di più

Mascherine a scuola, cresce il fronte di chi vorrebbe toglierle subito: “Con questo caldo un’inutile crudeltà verso gli studenti”

Il sottosegretario all'Istruzione Rossano Sasso (Lega) chiede al ministro Speranza di intervenire per modificare i protocolli e togliere l'obbligo di indossare il dispositivo di protezione a scuola viste anche le temperature record di questi giorni. Anche le associazioni dei genitori chiedono la revoca ma gli esperti frenano: "E' ancora presto".