La rassegna stampa di giovedì 03 marzo

Rolls of newspapers.

Scuola, Università e Ricerca: ecco gli articoli selezionati questa mattina dalla redazione del Corriere dell’Università.
La Repubblica – Renzi: due miliardi e mezzo alla ricerca – La conferma che il Piano Nazionale della Ricerca verrà pubblicato entro le prossime settimane arriva direttamente dal premier Renzi, che ribadisce i numeri preventivati dal Ministro dell’Istruzione Stefania Giannini: 2,5 miliardi di euro per un settore rimasto a secco da troppo tempo.
Il Fatto Quotidiano – La petizione dei prof: “I 500 euro usiamoli per le fotocopie£ – Usare i 500 euro di bonus, teoricamente utili all’aggiornamento professionale, per pagare le fotocopie extra, quelle che, superato un certo limite, le scuole non rimborsano ai prof. La petizione lanciata sul sito Change.org.
Il Sole 24 Ore – Alternanza, le best practice aziendali – I venti progetti aziendali che meglio realizzano l’alternanza scuola lavoro. e il Miur promette e breve un registro delle aziende virtuose.
Origami – La Stampa – Calcolo e comprensione, le vere difficoltà dei ragazzi – L’approfondimento sulle difficoltà matematiche dei giovani italiani, sempre più spesso agli ultimi posti nelle classifiche Ocse – Pisa, spiegate nel nuovo prodotto editoriale del La Stampa, Origami.
Il Fatto Quotidiano – Petaloso è mio, ho il copyright – Continua la parabola discendente della nuova parola, inventata da un ragazzino delle scuole elementare e subito adottata dall’Accademia della Crusca: il padre del ragazzo, infatti, avrebbe registrato il copyright della nuova parola, impedendo così a chiunque di utilizzarla gratuitamente per fini commerciali.
Il Sole 24 Ore – Per i professori arriva l’abilitazione a sportello – Attesa per oggi la decisione del Consiglio dei Ministri che porterà al varo della nuova forma di abilitazione per i docenti universitari i quali potranno presentare le proprie domande tutto l’anno, a sportello appunto, snellendo così le pratiche burocratiche e i tempi per ottenere l’abilitazione.

Total
0
Shares
Lascia un commento
Previous Article

Concorso scuola, il Miur pubblica le prime FAQ

Next Article

Piccoli giornalisti crescono: ecco il video da YIF Rimini 2016

Related Posts
Leggi di più

Napoli, nasce la Scuola dei Maestri di Strada

È un progetto sociale che mette alla prova il contratto fra le generazioni. L'inclusione sociale implica un cambiamento dell'intera struttura sociale", spiega Cesare Moreno, presidente di Maestri di Strada onlus.