In lacrime nel cantiere del papà muratore: 'Mi sono laureata, è anche merito tuo''

“Questa laurea appartiene anche a te e alla mamma, che con il vostro lavoro ci avete permesso di studiare”. Con la voce spezzata per l’emozione una studentessa paraguaiana, Yudit Romero, ha sorpreso suo padre in un cantiere dove lavora come muratore, per regalargli una copia della sua tesi di laurea. La giovane ha trascorso un periodo di ricerca e formazione in Argentina e ha voluto ringraziare suo padre per averle permesso, con i suoi sacrifici, di terminare gli studi. Nel video, pubblicato sui social network, l’abbraccio tra i due.

Total
0
Shares
Lascia un commento
Previous Article

Via la chiamata diretta della 'Buona scuola'

Next Article

Soros non si piega ad Orban: la sua università resterà a Budapest

Related Posts
Leggi di più

Rientro dei cervelli in fuga, la ministra Messa ci crede: “Abbiamo messo sul piatto 600 milioni di euro”

In Senato la ministra dell'Università ha confermato l'importante stanziamento del Governo grazie ai fondi del PNRR riguardo al programma di rientro dei ricercatori italiani che sono andati a lavorare all'estero. E sul no della Gran Bretagna per il visto speciale per i nostri laureati: "Noi siamo diversi da loro e accogliamo chiunque abbia le capacità di innovare".