Il sistema italiano della formazione e della ricerca a Expo 2020 Dubai

Università, accademie, conservatori, istituti superiori per le industrie artistiche, enti di ricerca italiani saranno protagonisti di alcuni eventi in programma nel corso della “Knowledge & Learning Week” di Expo Dubai 2020.

Tutte le iniziative saranno aperte dal contributo del ministro dell’Università e della Ricerca, Maria Cristina Messa, che sostiene le iniziative di promozione della formazione e della ricerca italiana, in occasione dell’Esposizione Universale.


È l’occasione per raccontare come l’Italia, immersa nella realtà globale, si stia preparando al futuro, alle sfide aperte nel campo della conoscenza, della sostenibilità, della tecnologia, delle scienze della vita, a come sia pronta ad ampliare progetti, collaborazioni, iniziative trasversali per offrire opportunità sempre maggiori e sempre più innovative a studenti, ricercatori, docenti, atenei, enti, imprese, italiane e straniere, ma anche al recupero e mantenimento dei beni storico architettonici.


Otto aree di riferimento di Expo Dubai 2020:

  • Aerospace
  • Agriculture 4.0
  • Cultural Heritage
  • Cyber Security
  • Smart Energy
  • Internet of things
  • Sustainable mobility
  • Life science
Total
32
Shares
Lascia un commento
Previous Article

Russia, ex allievo si fa saltare in aria in una scuola: feriti 7 studenti

Next Article

Al via le prove del concorso ordinario per scuola di infanzia e primaria

Related Posts
Leggi di più

Mai avvolgerla nella plastica o tenerla in tasca: ecco i consigli degli esperti per l’utilizzo della Ffp2: “Se non riceve umidità può durare fino a 40 ore”

Obbligatoria per viaggiare sui mezzi di trasporto e necessaria anche per seguire le lezioni in classe o andare al cinema: la mascherina Ffp2 è uno strumento con il quale stiamo familiarizzando sempre di più in queste settimane. Conservarla correttamente è indispensabile per poterla utilizzare per più di un giorno. "Mai indossarla sopra a una chirurgica".