Il Paese dei balocchi

Gianluca Rapisarda, Direttore scientifico dell’ I.Ri.Fo.R. dell’Unione Italiana dei Ciechi e degli Ipovedenti, dichiara: “ i recenti prestigiosi riconoscimenti tributati al nostro sistema educativo dall’indagine OCSE-PISA di qualche settimana fa e dall’iniziativa internazionale Zero Project del febbraio dell’anno scorso, che ci premiano per la nostra avanzata ed esemplare legislazione inclusiva, sembrerebbero suggerirci che tutto è perfetto. Nell’Italia reale in cui noi disabili viviamo, le nostre belle leggi sono spesso eluse ed ignorate ed il processo di inclusione pare invece ancora lontano da realizzare. […] Forse l’OCSE ha valutato l’inclusione del Paese dei balocchi?”.

Total
0
Shares
Lascia un commento
Previous Article

Libri in alternanza

Next Article

Keep Clean and Run

Related Posts
Leggi di più

Maturità senza mascherine? Si apre uno spiraglio: “Con pochi contagi a giugno si possono eliminare”

Continua il dibattito sull'eliminazione delle mascherine a scuola. L'Italia è l'unico Paese in Europa che ha mantenuto l'obbligo di indossarle in classe per gli studenti ma cresce il pressing per eliminarle almeno durante gli esami di maturità e quelli della scuola media. Gli esperti: "Se il tasso di positività si abbasserà dall'attuale 13% al 10% ai primi di giugno allora potremo ragionare sull'eliminazione"