Il ministro Giannini in visita alle scuole di Padova: “Una giornata storica”

RAVAGLI - CONSULTAZIONI PER FORMAZIONE NUOVO GOVERNO RENZI

Prima la visita alla Scuola dell’Infanzia di Padova, poi l’inaugurazione dell’anno accademico. Giornata importante per il ministro dell’Istruzione Stefania Giannini, che sarà impegnata questa mattina nella città di Padova nel tour per i luoghi di formazione del paese.

Durante la mattinata, il ministro Giannini visiterà due realtà: la scuola dell’infanzia della Natività e il centro professionale di Enaip Veneto. La visita del ministro alla Scuola dell’infanzia Natività di Maria è prevista dalle 10.30. Il programma prevede un momento di accoglienza in cui i bambini della scuola rivolgeranno un saluto e con canti e poesie racconteranno al ministro la loro esperienza scolastica.

Mentre inizierà la visita agli ambienti della scuola, i bambini e le loro insegnanti riprenderanno le attività di laboratorio (pasta di sale, sale colorato e acquarello) nelle diverse aule.

«Questa visita ci onora» commenta al Mattino di Padova il parroco e presidente della scuola dell’infanzia don Luca Moretti, che nel bollettino parrocchiale aggiunge: «È una grande opportunità che dà valore al lavoro delle nostre brave maestre e riconosce il ruolo educativo di una comunità cristiana nel territorio. La nostra scuola vanta una storia di più di settant’anni. Vorremmo che questa visita diventasse un grande grazie a tutti coloro che hanno contribuito a farla funzionare, spendendo tempo, energia, fantasia e creatività, passione. Le tante suore che sono passate per la nostra scuola e che hanno segnato anche la vita della comunità. Le tante insegnanti; tutti gli operatori che si sono susseguiti, tutti i volontari. E non da ultime tutte le famiglie che hanno scelto, amato e fatto crescere la nostra scuola».

Dopo la visita a scuola il ministro si recherà nel pomeriggio al Bo per l’inaugurazione del 792esimo anno accademico dell’Università di Padova e un meeting con gli studenti.

Total
0
Shares
Lascia un commento
Previous Article

Il Governo taglia le borse di studio: 24 studenti stranieri rischiano di dover rimpatriare

Next Article

Test d'ingresso: sale il peso dei quiz di storia

Related Posts
Leggi di più

Otto studenti su dieci a scuola in presenza: ecco i nuovi dati del Ministero sul rientro in classe. I docenti assenti sono l’8%

Il Ministero dell'Istruzione ha diffuso i dati sulle presenze a scuola nella settimana che va dal 17 al 22 gennaio. Tra Dad e Ddi le classi che stanno facendo lezione a distanza sono il 30% del totale. Il ministro Bianchi: "Numeri che dimostrano la bontà delle scelte fatte. Adesso regole più semplici per aiutare studenti e famiglie".