Il Ministro Bianchi incontra l’Ambasciatore tedesco Elbling

Il Ministro dell’Istruzione ha incontrato in videoconferenza l’Ambasciatore della Repubblica Federale di Germania, Viktor Elbling.

Il Ministro dell’Istruzione, Professor Patrizio Bianchi, ha incontrato in videoconferenza l’Ambasciatore della Repubblica Federale di Germania, Viktor Elbling.

Tra i temi principali del colloquio, il rafforzamento della collaborazione bilaterale tra Italia e Germania nell’Istruzione e Formazione Professionale, anche tenuto conto della complementarietà fra i sistemi industriali dei due Paesi. Alla base dell’impegno in questo campo, è stata ricordata la necessità di dare maggiore attuazione alla pertinente Dichiarazione Comune di Intenti rinnovata nel 2019.

Il Ministro e l’Ambasciatore Elbling hanno quindi convenuto sull’importanza di continuare l’interlocuzione a livello politico e tecnico affinché entrambi i Paesi, dotati di eccellenze nell’istruzione e nella formazione professionale, riescano a trarre vantaggio dalle opportunità offerte a livello europeo, a partire dal programma Erasmus+. Anche per questo, nell’incontro è stata decisa la collaborazione tra gli Istituti Tecnici Superiori italiani e gli omologhi istituti tedeschi.

Total
0
Shares
Lascia un commento
Previous Article

Riunito l’Osservatorio sull’Edilizia scolastica. Il Ministro Patrizio Bianchi: "La messa in sicurezza delle scuole è una priorità"

Next Article

Recovery fund, Ungaro: "Nel Pnrr un pilastro per i giovani o non ci sarà nessuna next generation"

Related Posts
Leggi di più

Maturità senza mascherine? Si apre uno spiraglio: “Con pochi contagi a giugno si possono eliminare”

Continua il dibattito sull'eliminazione delle mascherine a scuola. L'Italia è l'unico Paese in Europa che ha mantenuto l'obbligo di indossarle in classe per gli studenti ma cresce il pressing per eliminarle almeno durante gli esami di maturità e quelli della scuola media. Gli esperti: "Se il tasso di positività si abbasserà dall'attuale 13% al 10% ai primi di giugno allora potremo ragionare sull'eliminazione"