Il gossip tiene i gruppi uniti

Schermata 2013-03-11 a 14.01.08

“Il gossip è stato selezionato dall’evoluzione come un modo per mantenere i gruppi uniti”.

A rivelarlo è Meredith F. Small, antropologa della Cornell University di Londra. 
Lo conferma il collega Robin Dunbar, studioso dei primati, che ha detto che gli umani sono stati strutturati geneticamente per parlare e straparlare dei loro simili.
Ma a svelare il dato più originale è stato uno studio dell’Università di Berkley, secondo il quale il gossip sarebbe utile per rafforzare la produttività in ufficio.

In realtà, il gossip è produttivo solo quando è privo di cattiveria e quando mantiene un carattere “pro sociale”.
 Infatti, serve a segnalare situazioni che potenzialmente potrebbero compromettere il lavoro di squadra.

AZ


Total
0
Shares
Lascia un commento
Previous Article

Da due italiani un' App per conoscere gli aspiranti pontefici

Next Article

Italiani disoccupati? colpa delle mamme

Related Posts
Leggi di più

Intervista alla senatrice Elena Cattaneo: “Denunciare ogni condotta che tradisce l’etica e la dignità accademica”

"Mi rendo conto che può non essere facile, ma finché non scatterà in ognuno di noi la molla per contribuire al cambiamento, ne usciremo tutti sconfitti, compreso chi penserà di averla fatta franca, di aver vinto", afferma la senatrice e prof.ssa ordinaria di Farmacologia all'Università degli Studi di Milano, che racconta un suo episodio personale